19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cronaca News

L’Amat ottiene il Rating di Legalità

Un mezzo dell'Amat
Un mezzo dell'Amat

L’Autorità Ga­rante della Concorrenza e del Mercato di Roma ha attribuito a “Kyma Mobilità – Amat Ta­ranto” il Rating di legalità con il punteggio “Due Stellette Più”, il massimo punteggio è tre stel­lette.

«È un grande risultato per “Kyma Mobilità – Amat Taranto – commenta il sindaco Rinaldo Melucci – che ha tra i suoi obiet­tivi prioritari la massima traspa­renza e il rispetto della legalità in tutte le sue procedure. Negli ultimi mesi stiamo lavorando per elevare gli standard di tutte le società partecipate e “Kyma Mobilità Amat” è la prima tra loro che ottiene questo Rating di legalità, e per ora unica, ed è anche l’unica azienda pubblica del territorio».

Kyma Mobilità – Amat ha pre­sentato telematicamente all’Au­torità Garante della Concorren­za e del Mercato alle imprese una corposa documentazione sulla propria organizzazione aziendale. La concessione è, se vengono rispettati i requisiti ri chiesti, completamente gratuita.

Introdotto nel 2012, il Rating di legalità è un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalità che viene conces­so dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato alle imprese – pubbliche o private – che, con fatturato minimo di due milioni di euro nell’eserci­zio nell’anno precedente, ne ab­biano fatto richiesta.

Al riconoscimento del Rating di legalità, convenzionalmente misurato in “stellette”, l’ordina­mento ricollega vantaggi in sede di concessione di finanziamenti pubblici e agevolazioni per l’ac­cesso al credito bancario.

«Per le imprese italiane – inter­viene l’assessore comunale alle Società Partecipate Paolo Ca­stronovi – il Rating di legalità rappresenta un importante stru­mento volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale e, più in generale, sul grado di attenzione riposto nel­la corretta gestione delle pro­prie attività».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche