21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

News Spettacolo

Magna Grecia Awards: torna la kermesse in versione spin-off

Angelo Mellone
Angelo Mellone

«La nostra storia dura da 23 anni e l’obiettivo è da sempre raccontare storie, espe­rienze, vita di chi ha sofferto, ma soprattutto di chi rinasce. Di chi combatte e trova la speranza e la luce per andare avanti. Questo funesto 2020 ci ha fatto molto riflettere, ma anche se con un calendario e modalità diversi, il MGA continuerà a premiare chi davvero ha lasciato un segno lun­go il suo percorso»: sono queste le dichiarazioni dello scrittore, attore e regista Fabio Salvatore,

patron del “Magna Grecia Awards”, la kermesse che ce­lebra l’eccellenza e che torna a fine a gosto e settembre con al­tri quattro, imperdibili appunta­menti.

Dopo la ricca serie di eventi della ventitreesima edizione dedicata, lo ricordiamo, a Nadia Toffa, per discutere insieme ad ospiti pro­venienti da tutta Italia della ri­partenza al tempo dell’emergen­za sanitaria e di come l’amore sia un cerchio più forte della paura, il “Magna Grecia Awards” rega­la, così, altre iniziative in versio­ne spin-off tra dibattiti, musica e approfondimenti; verranno con­segnati premi e nominati nuovi ambasciatori MGA.

Un intermezzo dedicato alla solidarietà avverrà il 31 agosto nell’ospedale Miulli di Acquavi­va delle Fonti.

Si parte sabato 29 agosto alle ore 20:00 nel sagrato della Chie­sa Santa Maria Annunziata in via Stoppani 3 a Palagiano, in provincia di Taranto (in caso di pioggia l’evento si terrà nella Bi­blioteca Comunale).

Primo atto, «One to One» con Angelo Mellone, giornalista scrittore e capo struttura Rai. Autore di programmi televisivi di grande successo, vanta anche una ricca produzione letteraria con i suoi libri.

A seguire, alle ore 21:00 il talk «Sotto scorta» con Don Anto­nio Coluccia, parroco antimafia, Gaetano Saffioti, imprenditore e testimone di giustizia, il magi­strato Valerio de Gioia e Luca Vigilante, imprenditore della sanità che ha subito molteplici attentati.

Oltre al racconto delle varie esperienze, tra difficoltà e voglia di combattere, sarà consegnato il premio Magna Grecia Awards 2020 a Mellone, de Gioia e Saf­fioti.

Saranno nominati ambasciatori don Coluccia e Vigilante. Una serata  per celebrare l’impegno, il coraggio e la forza di chi non si piega al male, ma fa leva sul­la tenacia per contrastare l’ille­galità. Il giorno successivo, do­menica 30 agosto alle ore 20:30, spazio alla magia della musica con il concerto di Giovanni Cac­camo nella piazza d’Armi del Castello di Massafra (TA) in via La Terra. Pianoforte e voce del cantautore siciliano, atmosfere uniche con le melodie del talento scoperto da Franco Battiato.

Uno scenario affascinante per uno spettacolo unico, durante il quale sarà conferito il riconosci­mento «Ad Maiora» all’avvocato e scrittore Rocco Lombardi.

La città di Palagiano sarà anco­ra al centro del Magna Grecia Awards il 5 settembre con altri «one to one» con lo scrittore Fulvio Abbate e con Luisa Cor­na e il suo racconto di Fiabe sul Bullismo.

L’appuntamento finale è previsto il 6 settembre a Massafra con il concerto del cantautore Pierda­vide Carone.

Per assistere agli eventi, tutti gratuiti, nel pieno rispetto delle normative anti Covid-19, è ne­cessario registrarsi sul sito inter­net www.magnagreciaawards.com/eventi e prenotare il proprio posto.

Il Premio è patrocinato da Mi­BACT, Regione Puglia, Teatro Pubblico Pugliese, Provincia di Taranto, Comune di Massafra, Comune di Palagiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche