19 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 18 Giugno 2021 alle 18:23:13

Cultura News

“Sarah, la ragazza di Avetrana”, Flavia Piccinni e Carmine Gazzani presentano il libro-inchiesta

Flavia Piccinni e Carmine Gazzani
Flavia Piccinni e Carmine Gazzani

GROTTAGLIE – Sarà il Castello Episcopio ad ospitare lunedì, 7 settembre, alle 20,30, la presentazione di “Sarah – La ragazza di Avetrana” (edizioni Fandango), il libro scritto a quattro mani dalla scrittrice tarantina Flavia Piccinni e Carmine Gazzanni. L’opera letteraria arriva dieci anni dopo il delitto di Avetrana e cerca di far luce sugli aspetti più oscuri della vicenda.

“Sarah è un romanzo verità ambizioso e spietato, dallo stile insieme lirico e tagliente che alla precisa ricostruzione di ciò che è accaduto – e, piuttosto, di ciò che è stato de­liberatamente taciuto – unisce una riflessione sul male e sulla sua spettacolarizzazione, sulle conseguenze delle proprie azioni e su quanto siamo disposti a sacrificare per le persone che amiamo”, dichiarano gli autori.

Alla presentazione interverranno, oltre agli autori, la psicoterapeuta Novella De Angelis e l’avvocato Daniele Galoppa, balzato all’onore delle cronache per essere stato l’avvo­cato difensore di Michele Misseri. L’appuntamento è organizzato da Terrazza Nardina, con il Patrocinio dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Grottaglie. A causa delle limitazioni imposte dalle normative per il contenimento del contagio da Covid-19, i posti saranno limitati e sarà possibile prenotare sulla pagina Facebook di Terrazza Nardina. La serata sarà coordinata dalla giornalista della Gazzetta del Mezzo­giorno, Raffaella Capriglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche