24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

News Spettacolo

Presentato il MediTa Festival, riflettori puntati sul live di Achille Lauro

Achille Lauro
Achille Lauro

Achille Lauro, Amii Stewart e l’étoiles Sergio Bernal: sono questi i nomi di spicco che dal 24 al 26 settembre approde­ranno a Taranto, alla Rotonda del Lungomare, ospiti di “MediTa”, il “Festival della cultura mediterra­nea” con il quale si chiude la pro­grammazione estiva del Comune di Taranto che cura il progetto in­sieme all’Orchestra della Magna Grecia (direzione artistica del ma­estro Piero Romano), presentato ieri alla stampa.

Ecco, nel dettaglio, il programma delle tre serate: giovedì 24 set­tembre Amii Stewart in “Dear Ennio!”; inizio 21.00 (costo del biglietto d’ingresso, euro 25,00 e 20,00); venerdì 25 settembre Sergio Bernal balla il Bolero di Ravel; inizio ore 21.00 (costo del biglietto d’ingresso: euro 20,00 e 15,00); sabato 26 settembre – Achille Lauro & Orchestra del­la Magna Grecia, versione sinfo­nica dei successi del cantautore in anteprima assoluta, start ore 21.00 (costo del biglietto d’ingresso: euro 35,00 e 30,00).

Amii Stewart, accompagnata dall’Orchestra della Magna Gre­cia diretta dal maestro Roberto Molinelli, proporrà al pubblico ta­rantino le indimenticabili colonne sonore della nostra vita, un omag­gio al maestro Ennio Morricone.

Durante la serata del 25 settem­bre, “Sergio Bernal ballerà il Bo­lero di Ravel.

Bernal danza sin da giovanissi­mo con diverse compagnie e con grandi artisti internazionali come Aída Gomez, Antonio Najarro, Carlos Saura, oltre che con il Nue­vo Ballet Español.

Il Festival si chiude con uno degli artisti più attesi: Achille Lauro, identità inconfondibile, personag­gi fra i più interessanti del panora­ma italiano.

Da protagonista del mondo street-urban è diventato in poco tempo un’icona della musica, dello spet­tacolo e della moda. Ama stupire con i suoi alter-ego iconici e a Ta­ranto per il MediTa presenta in an­teprima nazionale il suo progetto musicale in versione sinfonica con l’Orchestra della Magna Grecia, diretta dal maestro Piero Romano.

Infine, l’Orchestra che accompa­gnerà i tre artisti ospiti del Medi­Ta, il Festival della Cultura medi­terranea.

Nata nel 1993, l’Orchestra della Magna Grecia è uno dei princi­pali punti di riferimento dei mu­sicisti del Mezzogiorno. E’ una realtà importantissima per il Sud d’Italia, per l’altissimo numero di produzioni svolto negli anni ed offerta ad un territorio sempre in­teressato a proposte dall’alto con­tenuto culturale.

L’ICO Magna Grecia, oggi svolge un ruolo di rappresentanza della cultura e della promozione tu­ristica nel territorio mediante la circuitazione di grandi progetti musicali.

Ha collaborato con i più grandi direttori e solisti contemporanei nei diversi generi musicali. Fra i direttori: Nanut, Gutter, Agiman, Batiz, Stiefel, Kalmar, Zuccari­ni, Houtmann, Mariozzi, Nowak, Samale, Balan, Kantorov, Ventu­ra, Bacalov, Piovano, Gelmetti. Fra i solisti: Martinucci, Bruson, Vernikov, Maggio Ormezowsky, Maisky, Lupo, Ciccolini, Solen­ghi, Stewart, Warwick, Lattanzi, Canino, Bloch, Dalla, Ruggiero, Riondino, Ughi, Gavrilov, Devia, Chan, Milva, Al Bano, Gualazzi, Capossela, Paoli, Porter, Ashke­nazy, Zimmermann, Bellucci, Noa, Dee Dee Bridgewater, Ar­bore, Autieri, Valentini Terrani, Kabaivanska.

Sponsor della rassegna, la BCC San Marzano di San Giuseppe e Programma Sviluppo.

“Siamo lieti di sostenere una ma­nifestazione di tale portata nel cuore di Taranto – ha dichiarato Emanuele di Palma, presidente dell BCC San Marzano – Il Medi­ta Festival rientra in un percorso, ormai consolidato da anni, che la banca ha intrapreso per la va­lorizzazione delle eccellenze del territorio in ambito culturale. Per questa ragione abbiamo deciso di legare il festival ad un premio che possa sintetizzare il nostro impe­gno costante nella cultura e nel sociale”.

Biglietti e info (www.orchestra­magnagrecia.it): Orchestra del­la Magna Grecia, via Tirrenia 4 (099.7304422) e via Giovinazzi 28 (392.9199935). I biglietti per assi­stere agli eventi in programma al Medita potranno essere acquista­ti anche online sulla piattaforma eventbrite. Partner istituzionali della manifestazione, Regione Puglia e MiBACT.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche