12 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 11 Maggio 2021 alle 21:25:15

News Provincia

Monteiasi, festa del SS. Crocifisso esclusivamente religiosa

Monteiasi, festa del SS. Crocifisso
Monteiasi, festa del SS. Crocifisso

MONTEIASI – Festa del SS. Crocifisso.

Pur nelle ristrettezze imposte dal Coronavirus, la parrocchia San Giovanni Battista coadiu­vata dal locale Comitato Festa Patronale ed insieme all’Ammi­nistrazione comunale di Mon­teiasi, non sono voluti mancare all’appuntamento settembrino con la festa del S.S.Crocifisso, fissato il 13 e 14 prossimi.

Qualcuno con rammarico ha voluto tuttavia puntualizzare come, dopo questi mesi di pau­sa, tutto seppur con fatica si sta cercando di riaprire, mentre le feste popolari e tradizionali invece non possono aver luogo come negli anni passati.

Comunque sia, allora, la ricor­renza patronale a Monteiasi sarà festeggiata lo stesso, anche se in maniera esclusivamente religiosa e priva cioè di tutti quei bellissimi orpelli civili che da sempre si sono affiancati alla celebrazione: primi fra tutti la devozione e la tradizione della festa di questo periodo, che por­ta a essere addirittura sopran­nominata “lu Crucifissu cranni” (ovvero il Crocifisso grande, inteso come sfarzosità delle ce­lebrazioni), per distinguerla da quella meno sontuosa detta “lu Crucifissu piccinnu” (il Croci­fisso piccolo).

Anche se è risaputo che le feste patronali descrivono una sorta di identità della Puglia, la festa patronale del S.S. Crocifisso di Monteiasi rappresenta in par­ticolare, soprattutto per la po­polazione locale, anche altro. Infatti insieme al forte sentire religioso della circostanza, per l’intera cittadina la festa set­tembrina è sempre stata molto di più che semplicemente un evento religioso e civile: è nei fatti dedizione e passione, cul­tura e tradizione ed infine è folklore popolare. Tutto questo, hanno già annun­ciato gli organizzatori, non ci sarà questa volta, almeno per quanto riguarda l’esteriorità civile che viene manifestata in questa festa, la quale presente­rà comunque connotati religiosi sempre importanti, a comincia­re dal momento clou della ricorrenza tanto amato dai fedeli, con quella che viene chiamata Intronizzazione del Santissimo Crocifisso patrono della città di Monteiasi. Una festa la cui data, quest’anno, lo ricordiamo, si arricchisce ulteriormente di un altro valore importante per i lo­cali parrocchiani, in quanto alle ore 19 dello stesso 14 settembre, è previsto l’ingresso nella par­rocchia S.Giovanni Battista di Monteiasi dell’Amministratore Parrocchiale don Giovanni Ni­gro, il cui ministero pastorale sarà celebrato in piazza Maria Immacolata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche