21 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 21 Ottobre 2020 alle 16:38:07

News Provincia

San Giorgio Jonico, la festa di Santa Maria del Popolo

San Giorgio Jonico, la festa di Santa Maria del Popolo
San Giorgio Jonico, la festa di Santa Maria del Popolo

SAN GIORGIO JONICO – E’ festa sino ad oggi, 10 settembre, seppur in ambito strettamente re­ligioso e senza la parte civile, né processione, per la celebrazione dell’amatissima Madonna che qui, addirittura, dà il nome anche a una parrocchia: Santa Maria del Popolo. Il sentire religioso locale ha affidato alla Madre ce­leste anche il titolo di Compa­trona insieme a San Giorgio di questa comunità, che vede le tre attuali parrocchie con la presenza dei relativi parroci riunirsi nella preghiera in queste ricorrenze. Nonostante la pandemia faccia registrare recentemente una certa ripresa delle attività quotidiane, assistiamo purtroppo in queste feste religiose anche qui a San Giorgio J. ancora ad alcune ristrettezze forzate.

Limitatezze che vedono l’impegno degli or­ganizzatori e di tutto l’associazio­nismo religioso privo soprattutto di quelle identitarietà proprie, che ruotano intorno alla parrocchia a cominciare, ovviamente, dalla stessa processione per le vie del paese. Va detto, comunque, che in questa cittadina alle porte di Taranto, l’ambito religioso si è mosso lo stesso in maniera atten­ta e scrupolosa, organizzando ben tre giorni di festa che vedono tut­to l’associazionismo religioso al­ternarsi nelle presenza alla Mes­sa Vespertina di questi giorni: dall’Azione Cattolica alla Caritas, dai Francescani alle Zelatrici, alla confraternita del S. Rosario, ecc. tanto per citarne alcuni. Per quan­to riguarda proprio quest’ultima congrega, che stava praticamente quasi per estinguersi, va eviden­ziato invece proprio ultimamente un cresciuto aumento del suo nu­mero di iscritti sia maschili che femminili. I festeggiamenti, in particolare, per la Madonna del Popolo sono cominciati martedì 8 settembre con la Messa Vesperti­na dei bambini della 1^ comunio­ne e i loro genitori, cui è seguita mercoledì 9 quella in presenza dei cresimandi e loro genitori. Infine proprio questa sera 10 settembre sempre alle 1830 ci sarà la Santa Messa che concluderà i festeg­giamenti per la compatrona. con l’atto di affidamento alla Madon­na del Popolo dell’intera cittadina e dell’anno scolastico per tutti gli studenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche