21 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Giugno 2021 alle 19:30:12

Melucci firma l’intesa con Afo6
Melucci firma l’intesa con Afo6

È stato sottoscrit­to mercoledì mattina a Palazzo di Città un protocollo di intesa (come annunciato, alcune setti­mane fa, all’inaugurazione del Cineporto di Taranto) tra il Co­mune di Taranto, per l’occasione rappresentato dal sindaco Rinal­do Melucci, e l’Associazione Cul­turale Afo6 – Convertitori di idee, la cui delegazione è stata guidata dal presidente Gianni Raimondi. «La collaborazione, impostata dagli assessori alla Cultura Fa­biano Marti e allo Sviluppo Eco­nomico Fabrizio Manzulli, ver­terà essenzialmente su progetti, anche di valore sociale e forma­tivo, attinenti a tutte le arti cine­matografiche, da svilupparsi nel prossimo biennio sul territorio del capoluogo, con il contributo della Fondazione Apulia Film Commission – si legge in una nota del Comune – Tra gli altri obiettivi sottesi alla importante convenzione la possibilità di rea­lizzare in città eventi riferibili al circuito del Cinzella Festival, la­vorando dunque in sinergia per la promozione positiva di Taranto e delle sue attrazioni».

«Siamo molto contenti di poter sostenere questo ambizioso ed innovativo progetto dei ragazzi di Afo6 – ha dichiarato il primo cittadino ionico a margine della stipula – che è del tutto aderen­te alla nostra programmazione amministrativa e al sentimento, ormai largamente diffuso in cit­tà, specie tra i giovani, di voler costruire iniziative culturali e percorsi economici in settori al­ternativi, sostenibili e dal marca­to valore aggiunto, come è il caso delle produzioni cinematografi­che, sempre più frequenti duran­te tutto l’anno in riva allo Ionio. Taranto sta tornando attrattiva da tanti punti di vista, la comunità ha bisogno di restare unita e la­vorare sodo per questa rinascita. Anche grazie alle opportunità offerte dal mondo del cinema ci metteremo presto e insieme alle spalle gli anni più bui».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche