La cantante tarantina, Moinè
La cantante tarantina, Moinè

Settembre e ottobre sotto il segno della buona musica dal vivo al caffè letterario “Cibo per la mente”, in via Duomo (Città Vecchia): prendendo spunto da uno dei brani più famosi di Bruno Martino, lo staff organizzativo del ritrovo ha deciso di intitolare la mini rassegna “Odio l’estate”, proprio come la canzone del can­tautore italiano che parla di una delusione d’amore, ma nel tempo diventata una specie di inno della malinconia estiva.

Quattro, in tutto, gli appuntamenti di musica underground in car­tellone.

Ecco le date e i protagonisti dei live: 12 settembre – Moinè (Taranto – electro/pop);

19 settembre – Al Verde (Bari – pop);

26 settembre – Blumosso (Lecce – indie/pop);

3 ottobre – LUK (Napoli – cantatuorato/elettronico).

I concerti avranno inizio alle ore 22 nel pieno rispetto delle norme vigenti anti Covid19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche