Cronaca News

Assalto ad un portavalori, malviventi via con 60mila euro

La caserma dei carabinieri di San Giorgio Jonico
La caserma dei carabinieri di San Giorgio Jonico

Assalto ad un furgone portavalori, ieri mattina poco dopo alle 8, davanti all’ufficio postale di San Giorgio Jonico. In via Trento mentre la gente era in fila in attesa dell’apertura degli sportelli, tre banditi, con il volto coperto e due dei quali armati di fucile e pistola, hanno minacciato un vigilante e si sono di fatto consegnare i soldi che erano custoditi nella sacca che stava per consegnare alle Poste. Bottino 60mila euro. I malviventi sono poi fuggiti a piedi raggiungendo un’auto sulla quale forse li attendeva un complice.

Appena è stato dato l’allarme sul posto sono interventui i carabineri della Stazione di San Giorgio Jonico, della Compagna di Martina Franca e del Nucle investigativo del Comando provinciale. Gli investigatori hanno subito ascoltato alcuni testimoni. Potrebbero fornire un aiuto alle indagini i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona. Qualche anno fa un analogo episodio si era verificato a San Giorgio Jonico con i banditi che anche in quella circostanza erano riusciti a portar via un cospicuo bottino. Cinque malviventi armati di fucili e con il volto coperto da passamontagna avevano assaltato il furgone portavalori davanti all’ufficio postale di San Giorgio Jonico. Il commando era riuscito a portare via il denaro custodito sul mezzo delle guardie giurate. Subito dopo la rapina, nel corso della quale erano stati anche espolsi colpi d’arma da fuoco, i malfatori erano fuggiti a bordo di un’autovettura. Anche in quella circostanza erano intervenuti i carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche