22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 20:15:26

Denis Stracqualursi
Denis Stracqualursi

A breve – si spe­ra – il Taranto dovrebbe avere il suo nuovo attaccante. Inter­vistato dal sito argentino Palo y Gol (https://paloygol.com.ar/contenido/3963/hay-acuerdo-con-el-taranto-fc-y-denis-strac­qualursi-viajara-a-italia) Denis Stracqualursi ha annunciato l’accordo con il club rossoblù: «Quasi tutto è quasi pronto». Anche dall’area stampa del Club italiano sono ottimisti sull’ac­cordo” scrive il sito argentino, per il quale “Stracqualursi ha il vantaggio di poter volare nella penisola italiana senza troppe complicazioni avendo la doppia nazionalità argentino-italiana. Tuttavia, l’attaccante del Rafae­line, una volta sbarcato in Italia, dovrebbe effettuare una quaran­tena di 14 giorni”.

Giovedì i rossoblù di Laterza sono stati protagonisti di un “allenamento congiunto” ter­minato 4-0 contro lo Spartan Boys Ginosa. Le reti portano le firme di Lagzir al 30’ su puni­zione, Marsili dopo tre minuti sempre su punizione, Serafino al 38’; sullo scadere della prima frazione i gioco Marino rileva Ferrara.

Nel secondo tempo mister La­terza cambia formazione, San­tarpia sigla la quarta rete al 38’. Queste le formazioni sce­se in campo nel primo tempo: Taranto FC 1927: Sposito ’01 ; Guastamacchia; Rizzo; Gonza­lez; Ferrara ’99; Guaita; Diaby ’00; Marsili (C); Lagzir; Sera­fino ’01; Santarpia ’00. Spartan Boys Ginosa: Laghezza; Basile M. ’01; Ventimiglia ’02; Pace; Camassa; Cirrotola; Youmby; Picarelli ’01; Cellamare; Collo­colo; Basile G. Mister Laterza nel secondo tempo cambia le carte e schiera la seguente for­mazione: Stasi ’01; Guastamac­chia; Caldore; Rizzo; Marino ’00; De Marco; Ba; Matute; Lagzir; Serafino ’01; Guaita.

Alfageme, Boccia, Azzarito hanno svolto un allenamento differenziato. “Ringraziamo il Taranto per l’ospitalità – com­menta il diesse Vincenzo Pulpi­to – è evidente che ci sono no­tevoli margini di miglioramento e comuque giocavamo con una squadra di due categorie supe­riori”.

La stessa società ginosina ha ufficializzato l’arrivo di altri due acquisti: Altri due colpi in entrata per lo Spartan Boys Ginosa, che ufficializza l’arrivo del portiere Antonio Laghezza e del centrocampista Adriano Ventimiglia.

Laghezza, 32 anni, per anni ha difeso la porta del Grottaglie, prima di passare a Francavilla, Casarano, Novoli e, fino all’ulti­ma stagione, al Deghi. Estremo difensore di sicuro affidamento, garantirà esperienza a tutto il reparto difensivo.

Ventimiglia, classe 2002, pro­viene dal settore giovanile del Taranto, dove si è rivelato tra i centrocampisti più prometten­ti della sua categoria. Formato nei Diavoli Rossi, è uno Junio­res che si rivelerà prezioso nello scacchiere tattico di mister Vito Passarelli. Per quanto concerne i rossoblù Vincenzo Corvino ha riportato un valido trauma di­storsivo del ginocchio sinistro. Il giocatore si sottoporrà ad accertamenti radiodiagnostici tramite risonanza magnetica che verrà effettuata nei prossi­mi giorni.

Intanto, l’attaccante tarantino Nicola Russo, classe 1991, si è accasato alla Vigor Lamezia. Non si tratta di un volto nuovo per mister Morgia, che lo ha sempre considerato un ragazzo talentuoso ed ha saputo trasfe­rirgli grinta e passione. “Sotto la mia guida – ha dichiarato il tecnico biancoverde – ha sem­pre raggiunto la doppia cifra e sono contento di ritrovarlo in questa nuova avventura. Spero che la Vigor Lamezia per lui sia un’occasione di rilancio”. Nella sua carriera Russo ha indossato in C1 le maglie di Taranto (per 4 stagioni), Andria, Nocerina e Gubbio. In Serie D, quelle di Siena, Rapallobogliasco, L’A­quila, Nocerina (con 31 presen­ze e 16 goal) e Casarano nella stagione 2019/2020.

“Con mister Morgia mi sono tolto tante soddisfazioni – ha dichiarato quindi Nicola Rus­so dopo la firma con la società calabrese – sono felice di poter incontrare ancora una volta il mio maestro. Sono molto moti­vato ed ho voglia di dimostrare il mio valore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche