22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 12:59:57

Cronaca News

Pulizia e igienizzazione in centro e periferia

Sopralluogo a Paolo VI del sindaco Melucci con il presidente Amiu Mancarelli
Sopralluogo a Paolo VI del sindaco Melucci con il presidente Amiu Mancarelli

Proseguono gli interventi di pulizia e igienizzazione in Città Vec­chia, dove gli operatori di Kyma Am­biente giovedì mattina hanno proceduto alla sanificazione dei cassonetti ingegne­rizzati e dei vicoli. Analoghe operazioni, su indicazione del sindaco Rinaldo Me­lucci e dell’assessore Paolo Castronovi, sono state portate a termine in via Ga­ribaldi, nei pressi della Chiesa San Giu­seppe, per il ripristino del decoro della pavimentazione.

Dall’altra parte del ponte Girevole, in piazza Marconi, gli operatori di Kyma Ambiente hanno ripulito l’area per resti­tuire lo spazio verde alle attività di bam­bini e adulti, e sono stati rimossi ingom­branti e rifiuti in piazza Ebalia.

«Stiamo lavorando con grande impegno per rispondere alle segnalazioni dei citta­dini – ha dichiarato il presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli – cer­cando di migliorare il servizio al netto della carenza di personale che la nostra azienda sta affrontando. Con le nuove as­sunzioni previste nelle prossime settima­ne auspichiamo che la situazione possa solo migliorare, sul piano dello spazza­mento delle strade, dell’igienizzazione e della raccolta dei rifiuti. Chiediamo la collaborazione dei cittadini e il rispetto delle regole di conferimento: mantenere pulita la città è un dovere di tutti».

E sempre giovedì mattina, sopralluogo in viale della Repubblica, al quartiere Paolo VI, da parte del sindaco Rinaldo Melucci.

Il primo cittadino ha seguito personal­mente le attività degli operatori di Kyma Ambiente, intervenuti per rimuovere una grande quantità di rifiuti accumula­ta lungo tutta l’arteria. Oltre i rifiuti in­differenziati, erano presenti anche molti ingombranti che hanno richiesto l’inter­vento di una pala meccanica.

«Al disprezzo manifestato da chi si macchia di queste prove d’inciviltà – il commento del primo cittadino – rispon­diamo con la ferma volontà dell’ammi­nistrazione di non tollerare più azioni di questo genere e di procedere sulla strada del cambiamento. Nel quartiere Paolo VI la raccolta differenziata esprime numeri promettenti, che vogliamo migliorare: è quello il nostro obiettivo, grazie alla col­laborazione dei cittadini che, auspichia­mo, siano anche sentinelle del decoro dei luoghi che vivono quotidianamente».

1 Commento
  1. Fra 4 settimane ago
    Reply

    Non so perché ma tutte le volte che dire adesso basta le discariche a cielo aperto aumentano ,gli incivili si mettono più d’impegno . Sarà un lavoro estenuante « qualora » sarà realmente svolto ,ma tanto…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche