06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Taranto, a Picerno un punto d’orgoglio
Taranto, a Picerno un punto d’orgoglio

Un punto che si può definire positivo, quello conquistato dal Taranto contro il Picerno in trasferta. L’espul­sione nel primo tempo di Guaita ha fatto temere per il prosieguo del match, ma la squadra ha ret­to bene. “Guaita ha commesso una stupidaggine che non pos­siamo permetterci perché ci siamo ritrovati a dover giocare un’altra partita. Fino all’espul­sione abbiamo tenuto il campo molto bene, dopo il rosso la gara è cambiata perché il Picerno ha preso coraggio. Sono comunque per come i ragazzi hanno reagi­to e si sono sacrificati contendo l’avversario con il piglio giusto e senza troppi affanni, questo è l’atteggiamento giusto” ha di­chiarato mister Giuseppe La­terza, che ha poi parlato della scelta di Serafino, mossa a sor­presa: “L’ho visto allenarsi per un mese, ha sempre lavorato con impegno e per questo ho deci­so di concedergli fiducia anche per responsabilizzarlo. Sono soddisfatto perché ha combat­tuto senza paura. Ora spero di recuperare tutti gli infortunati per poter lavorare con la rosa al completo”.

“Leo sa benissimo di aver sba­gliato, ma la squadra è stata to­sta” ha dichiarato capitan Mar­sili. “Dispiace perché in parità numerica sarebbe stata una par­tita diversa e penso che in cam­po nessuno si sia reso conto che fossimo in dieci. Resta la presta­zione gagliarda e per questo vo­glio complimentarmi con com­pagni e allenatore, è stato bravo a capire i momenti effettuando i cambi giusti. Peccato, avremmo potuto portare a casa il bottino pieno, ma va bene così”. Il tec­nico dei lucani, Ciro Ginestra, ha confermato: “Il Taranto ha una squadra tosta, che darà filo da torcere a tutti. Fino all’espul­sione la partita era equilibrata, il Taranto stava giocando meglio, ma non dobbiamo dimenticare che loro hanno un vantaggio di un mese e mezzo rispetto a noi. Il Taranto ha effettuato un ritiro, noi abbiamo cominciato soltanto una settimana fa. Dopo il rosso a Guaita abbiamo dominato, ma non siamo stati bravi a trovare la stoccata vincente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche