15 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Maggio 2021 alle 14:20:20

News Provincia

Open day a Grottaglie per illustrare il bando “Luoghi Comuni”

Il Palazzo di città di Grottaglie
Il Palazzo di città di Grottaglie

GROTTAGLIE – Oggi, martedì 6 ottobre, alle ore 18, l’Ammini­strazione comunale di Grottaglie e lo staff di ARTI, presenteran­no lo spazio del Caffè letterario e l’avviso pubblico dedicato alle organizzazioni giovanili, la cui scadenza è fissata per il prossimo 20 ottobre.

All’incontro parteciperanno il Sindaco di Grottaglie, Ciro D’Alò, l’assessore alle Politiche giovani­li, Vincenzo Quaranta e il presi­dente del Consiglio Comunale di Grottaglie, Giovanni Annicchia­rico.

Luoghi Comuni è la nuova ini­ziativa della Regione Puglia pro­mossa dalle Politiche Giovanili e dall’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazio­ne). L’avviso pubblico finanzia progetti di innovazione sociale, proposti da organizzazioni giova­nili pugliesi del Terzo Settore, da realizzare in spazi pubblici. Per accedere al finanziamento, le organizzazioni giovanili del terzo settore si impegnano a struttura­re progetti di innovazione sociale costruiti sia sulle esigenze delle comunità locali che sullo spazio pubblico da valorizzare.

Il bando si rivolge agli Enti titola­ri di spazi pubblici sottoutilizzati presenti sul territorio pugliese e alle organizzazioni giovanili del terzo settore che hanno sede in Puglia i cui organi di amministra­zione siano composti in maggio da giovani fino a 35 anni.

“Abbiamo aderito all’iniziativa della Regione Puglia “Luoghi Comuni” per far sì che la stori­ca ex farmacia Polignano venga rivalutata dalle organizzazioni giovanili con iniziative di innova­zione social- dice il sindaco Ciro D’Alò- .un luogo dove fare cultu­ra, per ritrovarsi e vivere la vita sociale e culturale che la nostra città ed i nostri giovani possono offrire. Piena collaborazione da parte di questa amministrazione comunale nella realizzazione di progettualità a scopo sociale che possano garantire la partecipazio­ne della popolazione residente nel borgo antico. Inoltre il Caffè Let­terario, si pone come punto stra­tegico nel completamento della strategia di rigenerazione urbana e sociale messa in campo da que­sta amministrazione”.

L’immobile è ubicato nel centro storco di Grottaglie, tra le vie Lupoli e Ricchiuti, ed è costitui­to da un piano terra con annesso servizio igienico ed un piano pri­mo con relativi servizi annessi, al quale si accede da una scala po­sta al piano terra. Il piano terra è completamente arredato e com­pleto di attrezzature e relativi im­pianti per l’attività di bar- caffet­teria; il piano superiore è in parte coperto con copertura lignea e in parte scoperto, consentendo ai fruitori un affaccio sulla pubblica via. Il centro storico di Grottaglie risulta essere ad oggi uno dei cen­tri storici più abitati della provin­cia ionica.

La sua caratteristica principale è la presenza di abitanti autoctoni residenti da generazioni nelle case che furono de propri avi e oggi dei giovani eredi. Nell’ultimo decen­nio il borgo antico ha visto l’inse­diamento di una parte di cittadini extracomunitari che hanno am­pliato il numero di residenti an­dato perso durante il fisiologico spopolamento degli anni ‘70/’80.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche