15 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 15 Maggio 2021 alle 14:20:20

Calcio News Sport

Calcio a 5 / New Taranto, verso la serie A2

New Taranto di Calcio a 5
New Taranto di Calcio a 5

Ci siamo. Manca poco più di una settimana al primo storico campionato di A2 della New Taranto Calcio a 5, approdata meritatamente alla seconda serie nazionale attra­verso riammissione, dopo un cam­pionato al vertice l’anno scorso in B1. La data da segnare in rosso sul calendario è il 17 ottobre, quando gli uomini di coach Angelo Bommino faranno visita al Bovalino per un esordio impossibile da dimenticare.

Si, perché soltanto sei anni fa, nel 2014, anno di fondazione della so­cietà, la New Taranto Calcio a 5 era in C2, l’ultima categoria della LND. Poi un’inarrestabile scalata, con la promozione in C1 nella stagione 2015/16 e in serie B l’anno succes­sivo. E dopo tre campionati di ca­detteria molto diversi tra loro (una salvezza sofferta, un piazzamento a ridosso dei playoff e il primo posto ex aequo con il Bernalda dello scor­so anno), l’approdo in A2. Un per­corso vincente, quello dei rossoblu, animato da un principio imprenscin­dibile: valorizzare i giovani atleti del territorio. Non sorprende, pertanto, che alcuni tesserati che hanno ini­ziato il percorso nel 2014 siano an­cora tra i protagonisti di una squadra che, ad eccezione di alcuni acquisti altisonanti come quello di Fininho di quest’anno e quello di Dao tre sta­gioni fa, ha sempre fatto della taran­tinità il suo punto di forza. Il presi­dente Valerio Chiarelli, il presidente onorario Salvatore Brittannico, i vicepresidenti Alina Preda, France­sco Brittannico e Luca Malizia, gli storici dirigenti Gianluca Del Sole, Alvaro Caldarola, Pietro Piliego e Antonio Bianco, il giovane diesse Luca Bommino, l’esperto direttore Giuseppe Petruzzi, Mimmo Reale, tornato nelle vesti di preparatore dei portieri dopo gli anni in campo pri­ma e la positiva esperienza da tecni­co successivamente: la New Taranto riparte, ancora, da loro. Ma questa realtà che ha conquistato tutti è un patrimonio di tutta la città, da ama­re e da difendere. Ufficializzata, nel frattempo, l’ultima amichevole pre­campionato: domani, sabato 10 otto­bre alle 16 gli ionici giocheranno a Rutigliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche