14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 08:15:36

Cronaca News

Masterplan Taranto, oltre le 3T. Transizione energetica e sostenibilità

Il Palazzo di Città di Taranto
Il Palazzo di Città di Taranto

Si terrà venerdì 23 ottobre, dalle ore 11 alle ore 13 presso il Salone degli Specchi di Palazzo di Città, il tavolo “Masterplan Taranto – Oltre le 3T (Tolleranza, Talenti e Tecnologia), transizione energetica e sostenibilità”.

Tra i relatori confermati: Valerio De Molli (Managing Partner & Ceo, The European House – Ambrosetti); Cetti Lauteta (Responsabile Area Scenario Sud, The European House – Ambrosetti); Rinaldo Melucci (sindaco di Taranto); mons. Filippo Santoro (arcivescovo Metropolita di Taranto); Carsten Sonne-Schmidt (Country Chair, Total Italia; Ceo, Total E&P Italia). A seguire gli interventi istituzionali. «Il Tavolo – spiegano gli organizzatori dell’evento – rappresenta un momento di confronto a porte chiuse con gli stakeholder locali durante il quale saranno presentate le prime idee progettuali che, puntando su alcuni temi prioritari quali la transizione energetica, la valorizzazione delle competenze e dei talenti locali e il ruolo delle tecnologie, possano fare da volano per la crescita economica e sociale del territorio.

L’incontro sarà anche l’occasione per raccogliere gli spunti e le considerazioni dei partecipanti, utili a finalizzare il lavoro di stesura del piano di sviluppo strategico». Il Piano di Sviluppo sarà presentato in un evento pubblico, che si terrà a Taranto martedì 19 gennaio 2021 e a cui parteciperanno rappresentanti di alto livello delle Istituzioni e della business community. “Le 3T di Taranto – Il futuro della città tra transizioni, talenti e tecnologie” è un’iniziativa a carattere strategico per la provincia di Taranto, lanciata nel 2020 da The European House – Ambrosetti e Total E&P Italia, finalizzata alla concretizzazione di un piano di sviluppo per l’eccellenza del territorio e all’individuazione di azioni e progetti portanti per lo sviluppo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche