06 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 06 Maggio 2021 alle 15:58:04

Aeroporto di Taranto-Grottaglie
Aeroporto di Taranto-Grottaglie

GROTTAGLIE – “L’inclusione dell’area aeroportuale di Grottaglie nel “Contratto istituzionale di svi­luppo per Taranto” è una occasione per eviutare l’emargiunazione del­la zona indusatrialer di Grottaglie collegandola con l’Arlotta”. Così il consigliere comunale Francesco Donatelli.

“Nei giorni scorsi il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Program­mazione economica e agli investi­menti, sen. Mario Turco, ha dato la notizia dell’estensione all’area dell’aeroporto di Grottaglie della operatività del Contratto Istituzio­nale di Sviluppo per Taranto (CIS)- dice Donatelli- questa è un’ottima notizia soprattutto se si considera che il Polo aeroportuale di Grotta­glie è compreso nella ZES, la Zona Economica Speciale, uno straordi­nario strumento di crescita, anche occupazionale capace di incentivare investimenti da parte di aziende e imprenditori non soltanto locali, ma anche italiani ed esteri. E di questo va dato merito al governo Conte che sta dando prova di concreto in­teresse per l’intera provincia jonica come dimostrato dalla recente visita a Taranto insieme ad otto Ministri. Altrettanto impegno va riconosciuto al Presidente della Regione Puglia e, in particolare, all’assessore Mino Borraccino che ha lavorato con te­nacia e generosità per il rilancio dell’aeroporto e per la realizzazione della ZES Jonica. Ora non possiamo farci trovare impreparati- prosegue Donatelli- è l’occasione per concre­tizzare finalmente il Piano di Svi­luppo Aeroportuale definito con il Protocollo d’Intesa sottoscritto nel 2009 tra Regione Puglia, Provin­cia di Taranto, Comuni di Taranto, Grottaglie, Monteiasi, Carosino e Aeroporti di Puglia nell’ambito del­la Piattaforma Logistica di Taranto.

Un Piano che ha come obiettivo la messa a sistema dell’area aeropor­tuale di Grottaglie con il Porto di Taranto mediante la realizzazione di una viabilità che colleghi le aree industriali artigianali di Grottaglie e Monteiasi con l’Aeroporto Arlotta e il Porto di Taranto. Gli strumenti ci sono come il progetto di 25.500.000 euro denominato “Collegamento SS7 – Aeroporto di Grottaglie. Rea­lizzazione ammodernamento e ma­nutenzione rete viaria con sezione di Tipo C1” approvato nel 2017 dal Presidente della Provincia di Taran­to. Un primo stralcio dell’importo di 12.000.000 euro è già pronto per essere realizzato. Ma purtroppo ri­mane ancora fermo l’iter relativo al completamento riguardante il collegamento della Zona Industria­le di Grottaglie con l’Aeroporto. Con il “Piano di Sviluppo Aero­portuale dell’Aeroporto Arlotta di Taranto-Grottaglie” (Master Plan aeroportuale), del quale a giugno ha favorevolmente preso atto il Consi­glio Comunale di Grottaglie, sono previsti significativi investimenti in­dustriali all’interno dell’aeroporto. Ciò conferma l’urgenza del comple­tamento della viabilità aeroportuale pena il rischio di emarginazione di imprese e area artigianale grotta­gliesi.. Da qui l’invito al Sindaco di Grottaglie a rimettere il nostro territorio al centro del dibattito con una forte e urgente iniziativa che fa­vorisca la costituzione di un Tavolo Istituzionale con la presenza di Pro­vincia di Taranto e Regione Puglia”.

2 Commenti
  1. Fra 7 mesi ago
    Reply

    Ma quando possiamo volare dal nostro aeroporto .l’idea di Taranto cargo ci ha stufato !!

  2. Fra 7 mesi ago
    Reply

    Ci piacerebbe usare l’aeroporto visto l’assenza di autostrade ,treni veloci e qualsiasi tipo di infrastruttura che ci agevoli a vivere meglio .ma il sindaco si vede non si batte abbastanza ,non può essere succube di Emiliano .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche