23 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 23 Novembre 2020 alle 17:16:06

Coca e soldi nascosti dietro un battiscopa
Coca e soldi nascosti dietro un battiscopa

Aveva nascosto droga e soldi in casa: arrestato dai carabinieri

I militari della Sezione operativa della Compagnia di Taranto, al termine di un’ac­curata attività di appostamento nei confronti di un cinquantaduenne tarantino, già noto alle forze dell’ordine, hanno eseguito una perquisizione all’interno della sua abitazione in uno stabile di via Umbria.

Nel corso dell’operazione grazie al fiuto del cane antidroga del Nucleo cinofili di Modugno, sono stati individuati due vani segreti ricavati uno all’interno di un mobile e l’altro all’interno di una parete, opportunamente nascosto dal battiscopa.

I carabineiri in borghese del Comando provinciale durante una accurata perquisi­zione hanno rinvenuto 33 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, due agende riportanti cifre e quantitativi e la somma contante di 33.000 euro, suddivisa in ban­conote di vario taglio, sottoposta a sequestro in quanto ritenuta provento dell’attività illecita.

Il cinquantaduenne, al termine delle formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sottoposto ai “domiciliari”.

Lo cocaina sequestrata è stata consegnata ai tecnici del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Reparto operativo del Comando provinciale.

Si tratta del quarto arresto per droga eseguito in pochi giorni dai militari dell’Arma tra il capoluogo e la provincia jonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche