24 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 23 Novembre 2020 alle 17:16:06

Foto di Il quartiere Tamburi ripulito a fondo
Il quartiere Tamburi ripulito a fondo
Ancora il quartiere Tamburi al centro di una estesa operazione di pulizia realizzata domenica mattina dalle operatrici e dagli operatori di Kyma Ambiente. L’intervento ha interessato diverse strade, tra cui via Orsini, via Ofanto, via Buffoluto, via Basta, piazza monsignor Cosimo Russo e la zona della Parrocchia San Francesco.
Continua quindi l’attività di Kyma Ambiente predisposta in diverse aree della città per riportare il decoro, come in largo Paisiello in Città Vecchia, dove venerdì è stata ripulita una vera e propria discarica a cielo aperto.
Il posizionamento delle videotrappole consentirà di individuare e multare gli incivili che abbandonano rifiuti di ogni tipo, soprattutto gli ingombranti: sono decine gli interventi che ogni notte vengono effettuati dagli operatori di Kyma Ambiente per rimuovere gli ingombranti lasciati lungo i marciapiedi.
La pulizia del quartiere Tamburi rientra nel piano specifico avviato su indicazione del sindaco Rinaldo Melucci e dell’assessore Paolo Castronovi, programmato in particolare in vista delle ricorrenze di Ognissanti e del Giorno dei Morti.

«Stiamo procedendo come previsto – ha dichiarato il presidente Giampiero Mancarelli – per dare attuazione agli interventi predisposti con l’amministrazione comunale. Il nostro obiettivo è fare il massimo, mettendo in campo ogni risorsa a disposizione».

1 Commento
  1. Gabriele 4 settimane ago
    Reply

    Egregio signor sindaco la ringrazio per gli sforzi messi in atto per ripulire il degrado del mio quartiere!!ma da Tarantino le dico che è giunta l’ora di puntare i piedi e condannare pesantemente coloro che non sanno vivere in una società moderna.Qui parliamo di educazione civica che dovrebbe essere nuovamente introdotta a scuola perché in famiglia non sanno neanche di cosa si tratta.La differenziata và insegnata all’asilo così come sapersi comportare in una società civile!! Il Tarantino è veramente un pesce strano come si dice!!!a casa propria fanno gli schizzinosi fuori considerano il.proprio quartiere come una discarica a cielo aperto autorizzata senza pensare che è questa la propria casa!!!credo che il detto punire uno per educarne 100 qui non vale…..vanno tutti puniti.
    Con l’augurio di vedere una città diversa in un futuro prossimo le auguro buon lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche