16 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 16 Maggio 2021 alle 15:41:06

News Sport Volley

Prisma Taranto Volley, «Difficile giocare a porte chiuse»

Foto di Prisma Taranto Volley
Prisma Taranto Volley

Dopo il successo ottenuto contro la Pool Libertas Cantù, torna ad allenarsi la Prisma Taranto: al PalaMazzola, la squadra di coach Di Pinto ha iniziato la preparazione della trasferta di domenica prossima contro la Conad Reggio Emilia. Il centrale dei rossoblù Aimone Alletti ha commentato la prestazione della squadra nell’ultima sfida di campionato: «È stata una trasferta complicata ma lo sapevamo: contro queste squadre esperte, che disputano questa categoria da tanti anni, non è mai semplice. Loro erano all’esordio, in quanto non avevano giocato la prima partita di campionato: sapevamo sarebbe stata una partita complicata. Siamo stati bravi a contenere le loro accelerazioni e, alla lunga, ad imporre il nostro gioco. Non era facile preparare la partita: ci siamo basati su alcuni video dei loro allenamenti congiunti anche se questi test vengono affrontati sempre in maniera diversa.

Cantù, poi, era all’esordio: i lombardi avevano tutti i buoni motivi per esaltarsi in questa sfida. Non averli visti ci ha, inizialmente, penalizzato ma siamo riusciti ad avere la meglio durante l’incontro». Con il nuovo Dpcm, le prossime partite si disputeranno, nuovamente, a porte chiuse: «Purtroppo stiamo vivendo, anche noi, questa situazione in un clima di incertezza. Non è semplice: viviamo leggendo ciò che succede in Italia e nel mondo, cerchiamo di rimanere concentrati nonostante la paura che la situazione possa peggiorare ancora. Dispiace non poter contare, al momento, nemmeno sul calore di quelle 200 persone che, anche domenica scorsa, erano giunte al PalaMazzola per sostenerci: la situazione è in continua evoluzione. La speranza è quella di rivedere, seppur in maniera graduale, i tifosi sugli spalti. Sarà davvero difficile tornare a giocare a porte chiuse». Anche in occasione dell’importante successo esterno contro la Pool Libertas Cantù, nell’anticipo della seconda giornata del campionato di Serie A2 Maschile Credem Banca, la sfida della squadra ionica è stata la più seguita, in streaming, sul canale YouTube della Lega Pallavolo Serie A.

Nelle sole prime due sfide di campionato, la Prisma Taranto Volley sta riuscendo a risvegliare l’entusiasmo di tutta la città ionica e a catturare l’attenzione dell’intero movimento pallavolistico. Sono ben oltre 4700 le visualizzazioni dell’incontro che ha visto esultare capitan Coscione e compagni al PalaFrancescucci di Casnate Con Bernate contro la Pool Libertas Cantù. Tifosi, appassionati del mondo del volley, addetti ai lavori e tanti curiosi hanno guardato, in diretta streaming, le gesta degli uomini di coach Vincenzo Di Pinto che, dopo le prime due giornate di campionato, si trovano a punteggio pieno, a pari punti con Ortona, in testa alla classifica. Il numero dei contatti aumenta, gradualmente. Il sito internet ufficiale del club registra anche diverse visualizzazioni non solo dallo “stivale” ma, da tutto il mondo: tanti supporters, anche dai lontanissimi Stati Uniti d’America, dal Brasile, da Cuba, seppur a migliaia di chilometri di distanza dalla propria città d’origine, seguono quotidianamente i canali ufficiali del club ionico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche