23 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Settembre 2021 alle 21:06:00

Attualità News

Associazione Madonna delle Grazie, solidarietà, mascherine e… calze

foto di Associazione Madonna delle Grazie
Associazione Madonna delle Grazie

«La solidarietà noi dell’associazione onlus Madonna delle Grazie la pratichiamo ogni giorno con piccoli e grandi gesti. Siamo convinte che il pacco del Banco Alimentare che consegniamo periodicamente alle numerose famiglie in difficoltà assieme alle mascherine interamente realizzate dalle nostre volontarie sono piccole azioni concrete che danno un po’ di respiro e speranza soprattutto in questo periodo. Il Covid ci ha reso più soli e più fragili e le richieste di aiuto che ci arrivano tutti i giorni sono in aumento insieme al grido di disperazione di tante donne costrette a stare rinchiuse in casa e a trascorrere più tempo tra le mura domestiche subendo violenze fisiche e psicologiche in silenzio e nell’isolamento più completo».

L’associazione MdG presente sul territorio da oltre vent’anni con sede a Talsano in via Fortini 27, si occupa di violenza di genere e sostiene tante donne con il servizio erogato dall’associazione stessa attraverso il Centro ascolto donna. MdG opera su due fronti: il supporto alle donne vittime di violenze ed il sostegno alle numerose famiglie del territorio che si trovano in gravi difficolta economiche. «Sappiamo – ha affermato la presidente dell’associazione Mary Luppino – di essere una goccia in mezzo al mare ma abbiamo la convinzione che tante piccole azioni concorrono a fare un grande progetto. Il covid ci sta mettendo tutti duramente alla prova, aumentano i bisogni e le necessità delle famiglie. Purtroppo di pari passo aumentano le violenze all’interno dei vari contesti familiari. In quest’ottica il ruolo svolto dal mondo del volontariato diventa fondamentale».

«Piccoli gesti come può essere quello di offrire pochi euro per l’acquisto delle mascherine che dobbiamo necessariamente indossare in questi mesi diventano grandi gesti. Se pensiamo che le mascherine realizzate dalle nostre volontarie (originali, in cotone rilavabili ed ecologiche) a noi come associazione ci consentono di ricevere dei contributi che investiamo per acquistare altri generi alimentari ed aumentare il numero delle famiglie da sostenere. Lo stesso dicasi per la Calza della solidarietà, iniziativa che portiamo avanti da tanto e che quest’anno giunge alla sesta edizione». Il progetto della Calza della solidarietà intende incentivare il riuso e il riciclo dei tessuti, attraverso la raccolta di materiali e la successiva realizzazione di esclusive ed originali calze della befana.

«Da una parte la tutela dell’ambiente e dall’altra sempre la solidarietà, con i proventi che riceviamo per la distribuzione delle calze solidali abbiamo finanziato progetti ed interventi importanti». «Tutti insieme – conclude la presidente Luppino – possiamo e dobbiamo farcela. È questo lo spirito che ci anima». «Vi invitiamo a venirci a trovare nella nostra sede a Talsano in via Fortini 27 a segnalarci le famiglie in difficoltà ed eventuali situazioni di donne vittime di violenze. A loro ci rivolgiamo, a loro diciamo dalla violenza si può uscire, non siete sole, (numeri a cui rivolgersi 328.2404582 /3488607901)». A tal proposito, come tutti gli anni, l’associazione Madonna delle Grazie organizza per il 25 novembre (Giornata europea dedicata alla violenza sulle donne) un momento di riflessione e sensibilizzazione che quest’anno avverrà attraverso un video in fase di realizzazione in questi giorni, tenuto conto che a causa del Covid sarebbe stato impossibile fare iniziative diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche