23 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Settembre 2021 alle 21:06:00

foto di Leonardo di Grottaglie
La Leonardo di Grottaglie

GROTTAGLIE – Crisi dello stabilimento Leonardo: oggi pomeriggio il Consiglio comunale di Grottaglie discuterà l’ordine del giorno che ha presentato il consigliere comunale Francesco Donatelli. “Come è noto lo Stabilimento Leonardo di Grottaglie sta attraversando una profonda crisi legata a quella più ampia del comparto aereo accentuata negli ultimi mesi dalla emergenza Covid-19.

Di conseguenza vi è un forte ridimensionamento dell’attività produttiva che ha portato alla riduzione della costruzione delle fusoliere del Boeing 787 per cui la consegna passa da 14 a 6 fusoliere al mese- scrive Francesco Donatelli- ciò sta determinando una grave incertezza per il futuro dei lavoratori dello stabilimento di Grottaglie tanto che sono in atto azioni di protesta da parte delle organizzazioni sindacali. La preoccupazione dei lavoratori non riguarda solo l’attuale congiuntura di crisi e il continuo calo produttivo, ma il futuro dello Stabilimento stesso. Infatti quando sarà conclusa la fase legata all’attuale commessa Boeing non si sa cosa avverrà dopo. Non c’è traccia di un programma di futuri investimenti né di diversificazione dell’attività produttiva dello stabilimento.

A questa preoccupazione- prosegue il consigliere comunale nell’ordine del giorno che sarà discusso oggi – dovrebbero rispondere la politica e le istituzioni per capire cosa fare per salvaguardare il futuro di un sito strategico e tecnologicamente competitivo come lo stabilimento grottagliese che impiega oltre 1.500 lavoratori”. Francesco Donatelli, quindi, invita il sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò “ad assumere tutte le necessarie iniziative per scongiurare un preoccupante futuro che penalizzerebbe il territorio e che genera profonda inquietudine tra i lavoratori e le loro famiglie” e, pertanto impegna il primo cittadino della Città delle Ceramiche “a promuovere specifici incontri con la Regione Puglia, il management di Leonardo-Finmeccanica e le organizzazioni sindacali ed imprenditoriali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche