26 Luglio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 26 Luglio 2021 alle 16:41:18

News Provincia di Taranto

Ginosa, un Natale con l’arte delle luminarie pugliesi

foto di Ginosa, un Natale con l’arte delle luminarie pugliesi
Ginosa, un Natale con l’arte delle luminarie pugliesi

GINOSA- “Ci apprestiamo a diventare il palcoscenico del prestigioso progetto culturale e riconoscimento “Magna Grecia Awards” in occasione delle festività natalizie, che saranno all’insegna della delicatezza e della bellezza, caratterizzate dalla tradizione delle luminarie pugliesi, colme di calore e speranza, simbolo di un forte abbraccio all’intera comunità”. Così in una nota stampa l’Amministrazione comunale di Ginosa. “Natale d’Autore – Le vie della speranza, della rinascita, dell’identità, della terra’ è frutto di un’intensa sinergia messa in atto tra il Comune di Ginosa, Teatro Pubblico Pugliese e il Magna Grecia Awards, che tende a coinvolgere anche le attività commerciali e imprenditoriali del territorio, affinché le luminarie siano un vero e proprio simbolo di fecondità e rinascita- continua la nota- lo spirito con cui si vuole vivere queste festività natalizie è assolutamente inclusivo.

Sarà installato un “rosone di speranza” in ogni quartiere, che sarà vissuto come un caldo abbraccio in questo momento dove le affettività sono state fortemente segnate e distanziate. Le luminarie, che abbelliranno le vie di Ginosa e Marina di Ginosa sono realizzate dalla ditta salentina “Fratelli Parisi’’, nota in tutto il mondo e curatrice degli eventi firmati da Dior, traggono ispirazione dalle forme e dagli elementi decorativi dei rosoni delle chiese. Con questa iniziativa, il Comune di Ginosa avvia ufficialmente il percorso con il Teatro Pubblico Pugliese, Circuito Regionale Multidisciplinare con l’obiettivo della promozione e della formazione del pubblico riconosciuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano e dalla Regione Puglia, per l’organizzazione della nuova stagione Teatrale e Culturale 2020-21.

Questo Natale rappresenterà un segno tangibile di ciò che si articolerà soprattutto dalla primavera del 2021 con una ricchissima programmazione teatrale con personaggi di indiscusso spessore artistico. “Questo che ci apprestiamo a vivere sarà un Natale differente da tutti quelli passati – hanno dichiarato il sindaco Vito Parisi e l’assessore alla Cultura Emiliana Bitetti – sarà un Natale di speranza. Un momento probabilmente molto intimo, in cui il consueto clima festoso fatto di incontri e contatti con i nostri cari e i nostri amici, lascerà spazio all’introspezione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche