22 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 22 Giugno 2021 alle 16:09:36

Attualità

Arte, musica e cultura. Il gran finale de L’Isola che Vogliamo

Tutti gli appuntamenti dell'ultima serata dell'estate 2014


L'Isola che vogliamo saluta il suo pubblico per l'estate 2014, vestendo in occasione del gran finale di stagione i suoi abiti di sempre. Una serata itinerante e multipostazione nella quale a farla da padrone saranno questa volta musica, artisti di strada e teatro. Un ritorno all'antico per la manifestazione, dunque, una riscoperta della formula originaria della kermesse che però incontrerà questa sera, mercoledì 20 agosto, la costante ricerca di un'offerta di livello che ha caratterizzato in questa edizione il lavoro dell'Associazione Terra.

Tanta la musica live in programma, con una proposta di qualità nella quale spiccano alcuni momenti imperdibili per gli amanti del genere.

Alle 22.30 di mercoledì sbarcherà in piazza Fontana la carica balcanica degli Opa Cupa e di Cesare Dell'Anna, caratterizzata dalla commistione di sonorità jazz e tradizione bandistica tipica della musica del Sud Italia.

Spettacolo assicurato anche in piazzetta Delli Ponti, con la cantante blues e jazz, pittrice e musicista Teta Mona. Pugliese di origine, artisticamente adottata da Londra e New York, l'artista si esibirà a partire dalle 21.00 in un intimo e intenso unplugged. L'offerta di musica live sarà completata dalla latin band El Cacique (piazza Fontana, ore 21.00) e dal raffinato pop-jazz di L’Epoque des Femmes che seguirà la performance-omaggio del soprano Nadia Divittorio (Arco San Giovanni, a partire dalle 21.30).

Ricco programma anche per gli amanti del teatro. Alle 20.00, nei pressi di Santa Maria della Scala, si segnala lo spettacolo di cabaret a cura della Compagnia Lino Conte “No Temine chiù uecchie pe chiangere…e pigghiamele a rise”. Assolutamente da non perdere (ore 20.00, con replica alle 21.30) il "Chiaroscuro" di e con Giovanni Guarino che all'interno del suggestivo Cappellone di San Cataldo narrerà le vicende di Gennaro e degli uomini famosi che hanno reso possibile la sua realizzazione, facendo rivivere le storie degli artigiani che hanno impegnato anni e anni della loro vita per scegliere, tagliare, incastonare cristalli, marmi, pietre dure.

Tra le quarantuno postazioni dell'ultima serata, con i 18 ipogei aperti in collaborazione con Nobilissima Taranto che saluteranno – si spera solo per il momento – le migliaia di spettatori che li hanno presi d'assalto, spicca l'offerta di Palazzo Pantaleo e l'ultimo appuntamento con la "Taranto Illuminata” di Pasquale Vadalà che tornerà sulla figura di Luigi Viola, pioniere della moderna archeologia cittadina.

Cantiere Maggese ospiterà, invece, il Festival esposizione ReciclaTa, concorso per la creazione di opere realizzate utilizzando materiale di riciclo. Un modo diverso per promuovere attraverso i linguaggi di arte, design e moda, la cultura del riuso creativo e di sensibilizzare i cittadini alle tematiche del riciclo.

Ad Arco San Giovanni il saluto, si spera un arrivederci, de L'Isola che vogliamo con uno dei pochi momenti danzanti della kermesse. A partire dalle 23.50 Franz Lenti, Ciro Merode, Sabrina Morea, Lello Santoro e David Strauss nella loro Vintage Night faranno rivivere i decenni più importanti del rock, del pop e della dance  in una inarrestabile cavalcata sonora tra i classici del passato fino alle più moderne hit.

PROGRAMMA COMPLETO DEL 20 AGOSTO

PIAZZA CASTELLO
Infopoint Associazione Terra. Distribuzione piantine.

ARCO SAN GIOVANNI
Ore 20.30 – Spettacolo Teatrale “TARANTINETA” a cura della Compagnia “LINO CONTE” “

Ore 21.30: Concerto del soprano NADIA DIVITTORIO – Omaggio alle musiche della Città Vecchia e alle più famose arie della musica classica

Ore 23.00: Concerto Pop-Jazz L’Epoque des Femmes (Ivana Pulpito e Marianna Spezio)

Ore 24.00 : VINTAGE NIGHT : Dj Set Ciro Merode – Franz Lenti – Lello Santoro – Sabrina Morea – David Strauss

PIAZZA DUOMO/PIAZZA SAN FRANCESCO
Dalle 21.00 alle 01.00: Artisti di strada a cura dei PACHAMAMA

PIAZZA SAN FRANCESCO
Ore 22.00 – MEMORELLI GROOVE
a cura di Mimmo Ceccarelli & Friends.
Partner della serata Gin and Juice Webradio e TR Group.

PALIO CAFE’
Concerto Live GRAZIA D’AVERSA QUINTET : All’ improvviso…Mina

PALAZZO GALEOTA
Ore 20.30 – Duo Camaristico Musica da Camera Raffaele – Spada

Ore 21.30 – Performance teatrale “A disposizione Vostra” di Virginia Quaranta

A seguire programma a cura Hermes Academy

Personale di arte fotografica “Ghost” di Rosa Colacoci, a cura de Il Salotto delle Muse – Urban Lab

Personale di arte fotografica “Taranto si Mostra” di Giuliano Doro, a cura de Il Salotto delle Muse – Urban Lab

Estemporanea di poesia, pittura e street art a cura di Strambopoli – La città degli Artisti

Workshop gratuito di scrittura e drammatizzazione a cura dell’Associazione Culturale

Hermes Academy Onlus e de Il Circo della Magna Grecia

Workshop gratuito di Recitazione sull’Identità di Genere a cura di Hermes Academy e

Arcigay Taranto

ore 22.00 Reading teatralizzato “Il piccolo principe” ispirato all’omonimo libro di Antoine de SaintExupèry, con gli allievi del laboratorio di arti sceniche “Sulla rotta di Artaud” coordinato dall’acting coach Luigi Pignatelli

ore 22.20 Lectio Magistralis a cura dell’artista Filippo Girardi

ore 22.35 Lectura Dantis a cura dell’attore Davide Fornaro

ore 23.00 Jam Session di Breaking a cura della Tapae Force Crew

ore 23.30 Presentazione del libro “Donne tra le righe” di Alessandra Macchitella

ore 23.50 Reading Teatralizzato “Pasolini: immagine, parola, carne” a cura dell’attore Luigi Pignatelli e della pittrice Francesca Vivacqua, con alcuni allievi del Liceo Musicale Archita

ore 00.10 Per il ciclo “A qualcuno piace corto”, a cura de Il Salotto delle Muse – Urban Lab, proiezione dei corti “Sciacalli” di Giacomo Volpe, “1055 – Una magia senza fine” di Martina Manca, “Big Fish – Oltre il muro non c’è nulla di più” di Andrea Annunziato

ore 00.45 Presentazione del libro “Marito e Marito” di Gianluca Tornese, a cura di Arcigay Taranto

ore 01.00 Performance di Teatro/Danza “TarantUp” a cura di Strambopoli – La Città degli Artisti

PALAZZO PANTALEO

“Taranto Illuminata”. Mostra collezione Majorano (a cura di Pasquale Vadalà – Ass. Terra)

h. 21.15: “Luigi Viola, pioniere della moderna archeologia cittadina. Luci ed ombre.” La complessa figura del fondatore del museo archeologico di Taranto nella ricostruzione rigorosa del professor Angelo Conte, storico ed esperto di archeologia urbana. Introduce Pasquale Vadalà.

PIAZZETTA DELLI PONTI
Ore 21.00 – Concerto Live electro acoustic TETA MONO

A seguire dj set Goffry – Attilio – Celeste

CANTIERE MAGGESE – LARGO S. GAETANO
Ore 20.30 – Festival RiciclaTa ed Esposizione Opere

Concorso per la creazione di opere realizzate utilizzando materiale di riciclo e di scarto con lo scopo di promuovere attraverso l’arte, il design e la moda, la cultura del riuso creativo e di sensibilizzare i cittadini alle tematiche del riuso e del riciclo portando all’attenzione i diversi modi in cui un materiale di scarto può essere recuperato e riciclato prolungando così la sua vita in modo creativo e funzionale.

– Esposizione manufatti dei partecipanti al concorso
– Esposizione degli Artigiani ed Artisti nell’ambito del “Recupero e Riuso” della Rete “Puglia up”
– Reading Teatrale di Raffaele Zanframundo tratto da “Le Città Invisibili” di Italo Calvino
– Laboratori Creativi

Ore 23: Dj set + Live Rock “TougSbozuka

CANTIERE MAGGESE – VIA CAVA
Dalle 18 alle 24 Esposizione abbigliamento etnico “Faraway”

“L’arte dell’antica Magna Grecia” performance di pittura su tela Tiziana Lazzarini e Irene Scialpi
Percussioni e tamburi ritmic

PIAZZA FONTANA
Ore 21.00 – Concerto “EL CACIQUE”

Ore 22.30: Concerto live: OPA CUPA

CATTEDRALE DI S.CATALDO
Teatro Crest presenta : FEDE E TEATRO

“Storie pietre persone… raccontano la città” progetto a cura di Giovanni Guarino Ore 20.00 e ore 21.30: Narrazione teatrale “Chiaroscuro”

VICO CALO’
Ore 20.30 – Corner culturale a cura di NoiCiProviamo. Progetto no-profit per portare i libri nei quartieri della città

MUDI – MUSEO DIOCESANO
Orari – Il Museo sarà aperto alle visite dalle 20.00 alle 23.00

Costi – Il costo del biglietto d’ingresso sarà ridotto a 3 euro.
Info e prenotazioni Telefoni utili : 0994716003 – 3335661281 / Mail : museodiocesano@diocesi.taranto.it

PALAZZO ARCIVESCOVILE

Per visitare il Palazzo sono previste tre visite ogni mercoledì sera con i seguenti orari di inizio:
– Prima visita ​20:30
– Seconda visita ​21:45
– Terza visita ​23:00

PRENOTAZIONI
E’ necessaria la prenotazione. Ogni visita potrà comprendere un numero massimo di 30 persone(compresi bambini).
Le prenotazioni si possono effettuare il lunedì,martedì e mercoledì dalle 9.00 alle 12.00.
Telefoni utili : 0994709611
Mail : beniculturali@diocesi.taranto.it

S. MARIA DELLA SCALA
Visita guidata della Chiesa dalle 18.00 alle 24.00 – Ingresso libero

CHIESA S. DOMENICO MAGGIORE
La Chiesa sarà aperta e visitabile dalle 20.00 alle 24.00

CHIESA S. ANNA
La chiesa sarà aperta dalle 20.00 alle 23.00

CHIESA S. MICHELE
La Chiesa sarà aperta e visitabile dalle 20.00 alle 23.00

CHIESA S. AGOSTINO
La Chiesa sarà aperta e visitabile dalle 20.00 alle 23.00

CASTELLO ARAGONESE
Gli orari serali di apertura al pubblico sono i seguenti: 18.00 – 19.30, 20.00 – 21.30, 22.30 – 24.00, 24.00 – 01.30, 01.30 – 03.00

Informazioni e prenotazioni: Ufficio Informazioni 0997753438 Email: info@castelloaragonese.it

CASA S. EGIDIO
Orari 18.00 – 24.00.Visita guidata gratuita con contributo libero.

ACROPOLI DI TARANTO: LE VIE DEL SACRO, postazione itinerante. 3.500 anni di religiosità nella Città dei 2 mari – Visita guidata a cura dell’associazione ‘Turisti a Taranto’. Appuntamento ore 18,30 davanti al Municipio in piazza Castello.
Durata: 60′

Contributo: 4 euro ( dai 7 ai 18 anni: 3 euro). Prenotazione obbligatoria (tel. 340.4516258; 338.6277614; turistiataranto@gmail.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche