Attualità

Il vescovo Santoro darà il calcio d’inizio di “Taranto per la Vita”

Venerdì allo Iacovone la partita tra Nazionale Cantanti e Magistrati


Sarà l’arcivescovo di Taranto, monsignor Filippo Santoro, a dare il calcio d’inizio alla partita “Taranto per la Vita”, in programma venerdì alle 20 allo stadio Iacovone.

Intanto continuano a ritmo sostenuto le vendite dei biglietti per la partita di beneficenza. Di fronte la Nazionale Italiana Cantanti e la Nazionale Italiana Magistrati, da sempre sensibili alle tematiche riguardanti il sociale. Nulla trapela sulle formazioni: abbottonati i due commissari tecnici, Sandro Giacobbe per la Nazionale Italiana Cantanti e Claudio Gentile per la Nazionale Italiana Magistrati.

Per la Nazionale Italiana Cantanti sono a disposizione del tecnico il presidente Luca Barbarossa, Pierdavide Carone, Attilio Fontana, Rocco Hunt, Marco Ligabue, Antonio Maggio, Neri Marcorè, Marco Masini, Renzo Rubino, Paolo Vallesi e molti altri nomi noti della scena musicale italiana. Per la gioia dei fan – e non solo – saranno presenti i Sonohra, il duo dei fratelli Luca e Diego Fainello vincitore della sezione giovani del Festival di Sanremo 2008.

Per la Nazionale Italiana Magistrati indiscrezioni danno per certa la presenza in campo di Giuseppe Amara, sostituto procuratore della Repubblica a Parma e tarantino doc, Ciro Angelillis, sostituto procuratore della Repubblica a Bari, Piero Calabrò, giudice al Tribunale di Lecco e presidente della Nazionale Italiana Magistrati, Felice Casson, senatore e ex pubblico ministero a Venezia, Claudio Castelli, presidente Gip Tribunale Milano, e altri nomi del panorama giuridico italiano.

I biglietti – curva a 5 euro, gradinate a 7 euro e tribune a 10 euro – si possono acquistare in 15 punti di vendita Conad e in 2 Todis, da Iris Pcr-Og-Onlus, Di Michele Agenzia Viaggi, Palestra Gym 83, Bar Mokambo, Box office, Ant Taranto e Teichos. L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 10 anni di età. I proventi della partita saranno interamente devoluti a due onlus attive nel settore socio sanitario: la Fondazione Ant Italia onlus, che da oltre trent’anni fornisce assistenza medica specialistica gratuita a domicilio ai malati di tumore in 9 regioni italiane, e l’Associazione Iris Pcr-Og-Onlus, che dal 2005 garantisce un impegno continuativo nell’ambito dell’assistenza sociale, sanitaria e psicologica ai pazienti oncologici, mettendo al centro della propria attività la donna malata.

La partita è patrocinata dal Comune di Taranto e resa possibile grazie al main sponsor Conad e agli official sponsor Divella, Birra Raffo, Volvo, Givova, Gaga, Herbalife, Bubel, Società Italiana di Reumatologia, con la collaborazione di Taranto FC, Hellas Taranto, Banca di Taranto, ADV Consulting, Box office, Palestra Gym, Bar Mokambo, Di Michele Agenzia Viaggi. Media partner è Taranto BuonaSera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche