Attualità

Risolto il giallo dell’insetto-foglia: “è una sfinge dell’oleandro”

Numerose segnalazioni alla redazione e migliaia di contatti al sito internet ed alla pagina Facebook di Taranto BuonaSera per rispondere al quesito


Numerose segnalazioni alla redazione e migliaia di contatti al sito internet ed alla pagina fan di Taranto Buonasera per rispondere all’appello, lanciato nei giorni scorsi a studiosi ed esperti, quando “un insetto vestito da foglia” ha fatto la sua comparsa sul marciapiede di via Di Palma.

I nostri lettori ci hanno aiutato a capire che si tratta di una sfinge dell’oleandro. Ecco alcuni messaggi.

Per Domenico: “E’ comunque alla moda. Mimetico…”. Vincenzo, invece, tra il serio e il faceto: “E’ un insetto politico, cambia e si nasconde secondo la situazione”. Gaetano azzarda: “Si è vestita per halloween”. Abate dà una risposta più tecnica: “E’ certamente un lepidottero, notturno presumo. Un’enorme falena dalla livrea molto curiosa. Ora parola agli entomologi”. A chiudere il discorso ci pensa Dora: “non è altro che una falena, una farfalla  crepuscolare: trattasi della sfinge dell’oleandro”. E poi Chiara: “E’ una sfinge dell’oleandro. Nessuno qui ha mai visto “Il silenzio degli innocenti?””. A quanto pare, però, si tratterebbe di un altro insetto rispetto a quello che fa la sua comparsa nel film diretto da Jonathan Demme. Secondo Micaela: “Quella del silenzio degli innocenti è l’Acherontia atropos”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche