Attualità

Ecco le Ambasciatrici del Progresso e della bellezza

Venti ragazze provenienti da tutto il mondo sono sbarcate nel Salento accolte dal fotografo di Grottaglie Antonio Zanata


Nonostante le difficoltà per i disagi all’aeroporto internazionale di Fiumicino, sono arrivate ieri mattina nel Salento le venti concorrenti provenienti da tutto il mondo per partecipare alla terza edizione di Miss Progress International, il concorso che esalta i progetti in favore dell’ambiente, dei diritti umani, dell’integrazione culturale e della salute.

A dare loro il benvenuto è stato il fotografo grottagliese Antonio Zanata, che le ha subito invitate a posare per il suo obiettivo.

Le ragazze da venerdì sono arrivate alla spicciolata nel quartier generale del “Messapia Hotel & Resort” di San Maria di Leuca, dove sabato 16 maggio si svolgerà il gran galà finale per eleggere la vincitrice in occasione di una cena spettacolo ai bordi della piscina panoramica.

Oggi pomeriggio, sempre a Leuca, le ragazze visiteranno i giardini delle ville ottocentesche, aperte al pubblico in via del tutto eccezionale.

Lunedì alle 11 a Lecce nel palazzo della Provincia il presidente Antonio Gabellone, in un incontro aperto alla stampa, darà il benvenuto ufficiale del Salento alle delegate e al concorso ideato dall’associazione culturale tarantina “In Progress” presieduta da Giusy Nobile e diretto da Giuseppe Borrillo.

Nel pomeriggio di lunedì, invece, la carovana si sposterà ad Otranto, dove il sindaco Luciano Cariddi darà il benvenuto ufficiale della città alle ambasciatrici del progresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche