22 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 22 Ottobre 2020 alle 16:42:19

Attualità

Lello Serio. E’ di Massafra il “gay più bello d’Italia”

E' il vincitore del concorso nazionale


MASSAFRA  – E’ un ventenne di Massafra, Lello Serio, il vincitore del concorso “Il gay più bello d’Italia”. Il prestigioso riconoscimento gli è stato assegnato al Mamamia di Torre del Lago Puccini in provincia di Lucca. La giuria nell’occasione era composta da Mauro Coruzzi, in arte Platinette, insieme ad altri importanti della cultura e dell’informazione lgbt italiana.

Lello è stato scelto su 12 concorrenti provenienti da molte regioni italiane. Originario della Tebaide d’Italia, vive a Bari ed è iscritto all’Università alla facoltà di Scienza del Servizio sociale. E’ fidanzato. Lo scorso anno ha pubblicato un libro dal titolo “Tutto quello che non pensavamo di essere”, all’interno del quale racconta una storia d’amore tra un ragazzo ed una ragazza, edito dalla casa editrice Dellisanti ed è in via di stesura una seconda opera che sarà una continuità della prima nello stesso argomento. Lo stesso ventenne massafrese ha poi rimarcato di essere contento di essere il gay più bello d’Italia e si augura che questo suo trionfo sia un trampolino di lancio per raggiungere altri obiettivi importanti in aggiunta al fatto, altro particolare importante, che va quotidianamente in palestra per curare a dovere il proprio lato esteriore, sebbene, ha tenuto a precisare di tenere molto a quello interiore. Nel corso della premiazione si è detto favorevole al matrimonio gay che spera di vivere in prima persona, ed avere anche un figlio assieme al suo compagno. Oltre a puntualizzare che, indipendentemente dalle aspirazioni personali, non si debba mai trattare sui diritti.
Il vincitore ha vinto quindi un premio di 500 euro, un costume Little Rock, un booking fotografico offerto da Stefano Di Mauro, un week end sulla nave col tour operator gay GBreak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche