14 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 14 Maggio 2021 alle 19:15:24

Attualità

Taranto, città spartana, il bilancio del 2016

Anno ricco di soddisfazioni per l'associazione


Tempo di bilanci per l’Associazione “Taranto, la città spartana”.

«Il 2016 – dicono dall’associazione – è stato un anno ricco di soddisfazioni che hanno toccato l’apice con l’arrivo della Spartan Race. Siamo orgogliosi non solo di essere riusciti a portarla in riva allo Ionio ma anche, e soprattutto, di come l’intera cittadinanza abbia accolto l’evento con entusiasmo e partecipazione dando il meglio di sé, sforzandosi e riuscendo, pur con i limiti che non celiamo, a vestirsi della sua veste migliore. Sono centinaia, infatti, i messaggi di ringraziamento che ci sono pervenuti dai tantissimi atleti forestieri entusiasti della location e dell’accoglienza familiare riservata loro dai tarantini, dalle strutture ricettive ai ristoranti fino alla gente comune. Un entusiasmo che oggi si traduce nel risultato più straordinario che va ben oltre gli introiti registrati nella due giorni e che si declina in un ritorno di immagine planetario senza precedenti.

Sono infatti loro ad essere diventati gli ambasciatori della Spartana Taranto nel mondo e delle sue bellezze. Bravi tutti, dunque, a testimonianza che, quando si vuole, si può fare. Essere consapevoli dei propri limiti è il punto di partenza per affrontarli e migliorarsi, ancora di più quando si è coscienti della propria forza. Ed è con questo auspicio che ringraziamo tutti per essere riusciti a trovare l’entusiasmo di andare oltre il piangerci addosso. Siamo certi che la città saprà raccoglierle e sostenerle, come ha già fatto, le tante novità in calendario».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche