Attualità

Un defibrillatore per l’oratorio di San Giuseppe

Il “service” realizzato dal Rotary Club Taranto Magna Grecia


Un defibrillatore è il “service” che il Rotary Club Taranto Magna
Grecia ha realizzato e consegnato nei giorni scorsi ai responsabili
sportivi dell’Oratorio di San Giuseppe nel Borgo Antico.

Il service è stato realizzato in collaborazione con l’associazione
Il Palio di Taranto e i fondi sono stati raccolti in parte con il
Concerto di Natale tenutosi in Cattedrale.
La consegna del defibrillatore – strumento salvavita, indispensabile
da avere a portata di mano in caso di problemi cardiaci
durante le attività sportive – è avvenuta in un clima di grande
festa e partecipazione, alla presenza di gran parte dei soci del
R.C. Taranto Magna Grecia con la presidente Maria Teresa Basile,
dell’associazione Il Palio di Taranto col presidente Franco
Simonetti, degli animatori dell’Oratorio San Giuseppe e di una
folla festante di ragazzini che fruiscono delle varie strutture:
dal campo di calcio di San Giuseppe, al doposcuola delle Suore
Missionarie del Sacro Costato, al catechismo in San Cataldo.

Assente, purtroppo, perché fuori sede, il parroco della Cattedrale,
mons. Emanuele Ferro, ma rappresentato dal giovane
don Cosimo, dal responsabile sportivo dell’Oratorio, Salvatore
Merola e da suor Teresina Dessupoiu. Un secondo “mister” dei
ragazzi, assente per lavoro, è un infermiere professionale in
grado di usare, all’occorrenza, il defibrillatore.
Ancora una volta il Rotary Club Taranto Magna Grecia ha puntato
il proprio interesse e il proprio operato in favore delle varie realtà
del Borgo Antico dove più impellente è la necessità di aiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche