Attualità

Gli infermieri scendono in piazza. Il programma

Presentati gli eventi per celebrare la Giornata internazionale


Tutto pronto per la
Giornata dell’infermiere.

Presentate ieri mattina, nel
corso di una conferenza stampa,
le iniziative in occasione
della Giornata internazionale
dell’Infermiere, organizzate
nel capoluogo jonico dal Collegio
Provinciale di Taranto
dell’Ipasvi che rappresenta
circa 3.100 infermieri professionali,
assistenti sanitari e
vigilatrici d’infanzia operanti
sul nostro territorio.
Sono intervenuti: il dr. Michele
Conversano, direttore del
Dipartimento di Prevenzione
della Asl di Taranto, dottoressa
Benedetta Mattiacci,
presidente Collegio Provinciale
di Taranto dell’Ipasvi, e
la dottoressa Matilde Carlucci,
direttore sanitario della Asl
Taranto.

Benedetta Mattiacci
ha spiegato che «quest’anno il
Collegio Provinciale di Taranto
dell’Ipasci, per celebrare
nella nostra città la Giornata
internazionale dell’Infermiere,
ha organizzato due manifestazioni
in collaborazione
con l’Asl Taranto e la Fondazione
Cittadella della Carità».
La prima si terrà nel pomeriggio
di oggi, dalle ore 16
alle ore 17, con ingresso libero
nel salone della rsa “L’Ulivo”
della Fondazione “Cittadella
della Carità”.
Sarà rappresentata “La leggenda
del santo bevitore”,
un’opera cantastoriale liberamente
tratta dall’omonimo
romanzo di Joseph Roth, con
i testi e le musiche di Gianni
Vico e le narrazioni di Maria
Rosaria Coppola.

La performance
vedrà in scena i “cantacunti”
Gianni Vico (voce,
chitarra acustica e armoniche)
e Maria Rosaria Coppola
(voce narrante e percussioni),
con la partecipazione del chitarrista
Mino Urbano.
«Abbiamo voluto proporre ai
degenti della Cittadella della
Carità e ai loro familiari, nonché
alla cittadinanza tutta,
una occasione di intrattenimento
artistico – ha poi detto
Benedetta Mattiacci – per
offrire loro un momento di
svago e, con questa storia
di conversione esistenziale,
di riflessione sui valori più
profondi della vita».

Nella mattinata di sabato
13 maggio, dalle
ore 9 alle ore 13 l’Ipasvi sarà
con un gazebo in piazza Immacolata
a Taranto, presso
cui sarà distribuito materiale
informativo sulle vaccinazioni
messo a disposizione dalla Asl
Taranto.
In conferenza stampa i responsabili
della Asl Taranto
hanno confermato di aver
voluto cogliere l’occasione
di questa manifestazione per
continuare l’azione di sensibilizzazione
dei cittadini
sulla importanza delle vaccinazioni,
i cui vantaggi sono
di gran lunga superiori agli
effetti collaterali che possono
verificarsi in seguito alla loro
somministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche