Attualità

Città in festa per S. Antonio

Ecco il programma degli eventi


Una festa attesa
un anno e per questo
preparata e poi vissuta con
intensità in ogni sua manifestazione,
religiosa ma non
solo, anche civile e culturale.

Con la “tredicina” partono
ufficialmente oggi i festeggiamenti
a Taranto della
parrocchia di Sant’Antonio
da Padova.
«Un momento di festa, di riflessione
ma anche di attuazione
del messaggio e dell’opera
del nostro Santo» dice il
parroco don Carmine Agresta
che si prepara, insieme con
i suoi vicari don Antonio
Panico, don Armando Imperato,
don Rocco La Rocca, a
guidare una comunità tutta
in un momento particolare
della chiesa di via Duca degli
Abruzzi. Come sempre la
festa di Sant’Antonio arriva
a ridosso dell’estate, nel
culmine di tutte le attività
parrocchiali e in pieno periodo
delle comunioni.

«Una
festa, la ‘Festa’ tra le feste –
sottolinea don Carmine – ma
anche un momento di riflessione
per tutta la parrocchia
che mette in atto, cercando
di coinvolgere la comunità,
il quartiere, la città tutta,
quello che è il suo percorso
spirituale ma che deve necessariamente
sfociare nel
sociale perché altrimenti
non servirebbe a nulla».
Coinvolgimento e messa in
opera dunque; quello che
materialmente è stato fatto
per restituire ai fedeli la
cripta della chiesa inferiore i
cui lavori sono agli sgoccioli
e che sarà presto riaperta.

Qui don Carmine si lascia
scappare un’anteprima, proprio
a partire dalla festa
di Sant’Antonio verranno
aperte le “iscrizioni per le
dediche” dei banchi della
chiesa inferiore.
Tornando al programma dei
festeggiamenti, lunedì 12
giugno a partire dalle 20.30
la veglia di preghiera per
prepararsi alla grande festa
di martedì 13 con la benedizione
del pane al termine
di ogni messa, la Solenne
Concelebrazione Eucaristica
che sarà presieduta da mons.
Filippo Santoro, Arcivescovo
di Taranto, cui seguirà la processione
in onore del Santo
per le vie del quartiere.
Ma la festa di Sant’Antonio
da sempre vuol dire anche
manifestazioni culturali e
civili di corollario.

Ben due
le novità di quest’anno, entrambi
all’Auditorium Tarentum:
martedì 6 giugno, alle
ore 19.45, in collaborazione
con l’Unione Giuristi Cattolici
– sez. di Taranto, incontro
su “La legge sul Fine Vita:
aspetti medici, giuridici
e morali” mentre venerdì
9 giugno alle ore 20.00,
rappresentazione scenica:
“Da Fernando ad Antonio” a
cura del Gruppo Auditorium
Tarentum. Infine i momenti
di festa pure, sabato 10, tra
Sala Ludica e via Criscuolo,
la “Giornata Antoniana” per
tutti i bambini e ragazzi.
E poi, a chiusura di tutto,
martedì 13 giugno, dopo
la processione, la seconda
edizione della festa popolare
“Pizza e Pizzica”, con i balli
popolari guidati dal maestro
Giovanni Labate.

Ecco il programma dei festeggiamenti.
Manifestazioni
religiose.

Fino al 12 giugno: Tredicina
di Sant’Antonio Orario SS.
Messe: 7,30 – 9 – 19. Lunedì
12 giugno Veglia di preghiera
dalle ore 20,30; Martedì 13
giugno Benedizione del pane
al termine di ogni S. Messa
Celebrazioni delle SS. Messe:
7.30 – 9 – 10 – 11 – 12; ore
17 benedizione dei bambini
ore 18 Solenne Concelebrazione
Eucaristica che sarà
presieduta da mons. Filippo
Santoro, Arcivescovo di
Taranto, cui seguirà la processione
in onore del Santo
per le vie del quartiere; la
processione sarà accompagnata
dal Gran Complesso
Bandistico “Città di Crispiano”
, diretto dal maestro
Bolognino.
Manifestazioni culturali.

Martedì 6 giugno, alle ore
19.45, presso l’Auditorium
Tarentum, in collaborazione
con l’Unione Giuristi Cattolici
– sez. di Taranto, incontro
su “La legge sul Fine Vita:
aspetti medici, giuridici e
morali”. Interverranno: Antonio
Morelli, già presidente
del Tribunale di Taranto;
Rossella Ladiana, medico,
amministratrice unica della
Clinica Villa Verde; prof.
Antonio Cecere – Docente
di filosofia all’Istituto “Tito
Livio” di Martina Franca; modera
l’avv. Caterina Perrone,
presidente Unione Giuristi
Cattolici – sez di Taranto.
Manifestazioni civili.

Venerdì 9 giugno, alle ore 20,
rappresentazione scenica:
“Da Fernando ad Antonio” a
cura del Gruppo Auditorium
Tarentum. Sabato 10 giugno,
dalle ore 9.30 alle ore 18, tra
Sala Ludica e via Criscuolo,
Giornata Antoniana per tutti
i bambini e ragazzi che
hanno voglia di conoscere
la vita di S.Antonio, con
bans, laboratori e momenti
di preghiera. Quinta edizione
del torneo di calcetto
per ragazzi da mercoledì 24
maggio a lunedì 12 giugno,
dalle ore 15.30, Torneo di
calcetto per ragazzi. Il Torneo
si svolge nei Campi del
“Mediterraneo Village” in
via Bruno, in collaborazione
con la società cooperativa
“La Vela. Ingresso gratuito.
Martedì 13 giugno, dopo la
processione, Festa popolare
“Pizza e Pizzica”, con balli
popolari guidati dal maestro
Giovanni Labate.

Ci saranno
tavoli con focacce bibite ed
altro, il cui ricavato sarà
devoluto per i bisogni della
parrocchia. Parrocchia S.
Antonio da Padova ore 19
ingresso libero (Via Duca
degli Abruzzi – Via Regina
Elena, 126; sacrestia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche