24 Giugno 2021 - Ultimo aggiornamento il: 23 Giugno 2021 alle 20:01:57

Attualità

Birra Raffo a sostegno degli studenti tarantini

Consegnati pc, stampanti e scanner


Due nuove aule
informatizzate a disposizione
degli studenti di Giurisprudenza
ed Economia dell’Università di
Taranto, con nuovi Pc, stampanti,
scanner e software per la
didattica e le attività di ricerca.

Il Polo Jonico dell’Università
degli Studi Aldo Moro si rinnova
e da oggi può contare su strumenti
che andranno a migliorare
l’offerta didattica e gli spazi di
apprendimento.
E’ giunto a conclusione infatti
il progetto “Raffo per l’Università”,
l’iniziativa promossa
dalla storica birra tarantina, in
collaborazione con il Dipartimento
Jonico, con l’obiettivo
di dare nuova forza all’ateneo
cittadino.

Per farlo, a maggio
di quest’anno, Raffo ha lanciato
sul mercato una speciale
bottiglia, in edizione limitata,
con il logo del Dipartimento
Universitario Jonico e la frase
“Raffo per l’Università” sul
packaging. Ogni bottiglia scelta
dai tarantini ha contribuito
allo sviluppo del progetto, con
risultati davvero soddisfacenti.
Nei giorni scorsi, infatti, la
“Birra dei Due Mari” ha consegnato
alle Facoltà di Economia
e Giurisprudenza nuovi Pc,
stampanti e scanner che hanno
permesso di allestire due nuove
aule informatizzate a disposizione
degli studenti, oltre a due
licenze per l’utilizzo a tempo
indeterminato di software per
le attività di didattica e ricerca.

La cerimonia di consegna si è
svolta presso il cortile interno
del Dipartimento Jonico degli
Studi Aldo Moro, alla presenza
di Cristina Hanabergh, Responsabile
Sostenibilità Birra Peroni
– che tra i suoi marchi annovera
proprio la tarantina Raffo – Bruno
Notarnicola, direttore del
Dipartimento Jonico in Sistemi
Giuridici ed Economici del Mediterraneo
e gli studenti del Polo
Universitario Jonico.
«Raffo è parte della storia e
dell’identità di questa città – ha
detto Cristina Hanabergh che ha
aggiunto – vogliamo continuare
ad essere al fianco di Taranto
e sostenere questo territorio.
Siamo davvero orgogliosi di
averlo fatto, in questa occasione,
attraverso un progetto tutto
rivolto al futuro e dedicato alle
nuove generazioni. I giovani,
e in particolare gli studenti,
rappresentano la linfa vitale
di questa terra. Raffo ha fatto
la storia di Taranto, ma vuol
contribuire a scrivere pagine
importanti di questa città non
solo nel presente, ma soprattutto
nel futuro. Ecco perché
abbiamo scelto di sostenere una
realtà come il Polo Universitario
Jonico».

«Ringraziamo Raffo per l’attenzione
dimostrata nei confronti
del Polo Jonico, la vicinanza ai
più giovani e alle loro necessità
– ha detto Bruno Notarnicola,
Direttore del Dipartimento Jonico
in Sistemi Giuridici ed Economici
del Mediterraneo – Siamo
molto soddisfatti dei risultati
raggiunti da questa partnership
che – ha sottolineato
Notarnicola – oltre ai materiali
hardware, permette al nostro
ateneo di poter beneficiare di
software necessari non solo
per la didattica ma anche per le
attività di ricerca, oltre all’ultima
versione cartacea completa
della Ullmann’s Encyclopedia
of Industrial Chemistry e 18
collezioni di volumi cartacei
destinati alla biblioteca dell’ateneo,
da oggi a disposizione
di studenti e corpo docente».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche