24 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2020 alle 16:49:01

Attualità

Centotrenta eventi per il Natale tarantino

Tra le iniziative di maggior richiamo: Pattinaggio sul ghiaccio; Notte bianca dell’archeologia ed il Villaggio di Babbo Natale sul Mare


«Il Natale più lungo
d’Europa è quello tarantino».

L’Amministrazione comunale ha
presentato oltre 130 eventi che animeranno
la città fino all’8 gennaio.
«Quarantotto giorni di eventi – ha
spiegato l’assessore allo Sviluppo
Economico, Valentina Tilgher, nel
corso della conferenza stampa di
presentazione – che spaziano tra
cultura, intrattenimento, musica,
senza tralasciare le tradizioni e la
solidarietà».

Il Natale tarantino avrà la sua pista
di pattinaggio, allestita per tutto
il periodo in piazza della Vittoria,
ed i suoi mercatini: quelli dell’artigianato,
quelli del Natale e quelli
dell’agroalimentare di Campagna
Amica, che animeranno Borgo e
Città Vecchia.
La natività sarà rievocata negli Ipogei,
con l’allestimento dei presepi
storici della Marina ed a Palazzo
di Città, con l’esposizione delle
opere del Concorso per le scuole “Il
Presepe dei Ragazzi”, a piazzetta
Sant’Egidio, con l’installazione
di un’opera di Andrea Indellicati
realizzata con i detenuti della Casa
Circondariale di Taranto, ed a
Piazza Carmine, dove gli studenti
del Liceo Lisippo, con il supporto
dei detenuti della sezione del
Liceo presente in carcere, hanno
realizzato un presepe con annesso
calendario dell’Avvento, che porterà
in dono generi di consumo per il
banco alimentare.

A Città Vecchia
verranno inoltre rappresentati 2
presepi viventi, nei giorni 20/12,
il Presepe di Faggiano, ed il 23/12,
con il presepe medievale dei Cavalieri
de li terre tarentine, seguiti da
quello del quartiere Tamburi, che si
animerà alla vigilia di Natale.
A Taranto Babbo Natale vien dal
Mare, sbarcando il 17 Dicembre
presso il Villaggio di Babbo Natale
Sul Mare, al Molo Sant’Eligio,
che dal 15 al 17 sarà animato da elfi
ed artisti. Vien dal Mare anche la
Befana, che il 6 Gennaio porterà
i suoi doni a Piazzale Democrate.

A Piazza Garibaldi un fitto programma
di eventi e laboratori
animerà il borgo dal 15 al 30 Dicembre.

Si passa da laboratori sulla ceramica
a quelli sui dolci della tradizione
gastronomica a quelli sulla produzione
di latticini, con gli animali
veri che potranno essere coccolati
dai piccoli.
La colonna sonora del Natale tarantino
è affidata a circa 20 concerti
organizzati in differenti location e
che spaziano tra esibizioni bandistiche,
cori Gospel ed esibizioni a
tema Natalizio. Di spicco il live ad
otto voci e pianoforte del jazzista
Mario Rosini ed il Duni Jazz Choir,
il 16 dicembre in Piazza Garibaldi,
il concerto del Gipsy Christmas
Trio, di Salvatore Russo, il 30
Dicembre in Piazza Garibaldi, ed
il Concerto “Christmas Gospel”
dell’Orchesta Magna Grecia, il 22
Dicembre in Piazza Immacolata.

Il programma prevede eventi in
ogni quartiere della città, con musiche
e momenti conviviali, vivacizzati
dall’arte canora dei cantori
del territorio.
Il Natale Tarantino mette in mostra
i tesori storico – architettonici
della città, con cicli di viste
guidate agli antichi ipogei ed a
Palazzo Pantaleo, organizzati dalla
ProLoco (partenza ogni venerdì
alle 17 dall’Info Point al Castello
Aragonese), ed ai siti archeologici
e scavi nella Citta Nuova, antica
Necropoli. In calendario anche la
Notte Bianca dell’Archeologia, il
29 Dicembre, e la rassegna dedicata
ai Bambini Arkeo Kids, dal 2 al 5
Gennaio, curati dall’associazione
di archeologi “Taranto Sotterranea”,
presso le tombe a Camera.
Una maratona di eventi che vedrà
i suoi momenti più intensi nelle
numerose iniziative dedicate alla
solidarietà ed al sociale; tra queste
la cena per i poveri e senza fissa
dimora del 16 Dicembre.

Per far vivere questo lungo periodo
di festa al meglio, tutti i weekend
i mezzi di trasporto pubblici
saranno gratuiti. Inoltre, per chi
andrà a fare shopping in autobus,
basterà scansionare il QR code
presente sui mezzi ed esibirlo nei
negozi aderenti all’iniziativa per
accedere ad uno sconto del 10%
(il QR code ha validità giornaliera,
lo sconto potrà essere applicato
quindi solo nel giorno in cui si è
utilizzato il mezzo pubblico).

Il Natale tarantino è organizzato
dal Comune di Taranto, dalla rete
di associazioni di volontariato,
promozione sociale e culturale
della città e dalle associazioni Anf,
Confartigiani Taranto, Cna, Claai,
Coldiretti Taranto, Confartigianato,
Confcommercio, Confesercenti,
Unisic, con la sponsorizzazione di
Asi ed Auchan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche