29 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 29 Novembre 2020 alle 11:46:35

Attualità

Nel cuore di Pascar, Marco Meo: «E’ importante affrontare tutto con il sorriso»

​Parla il responsabile del punto vendita di Grottaglie


Il Gruppo Pascar apre le porte della sua grande famiglia per accompagnarci in un viaggio straordinario all’interno dei quattordici punti vendita che compongono la famosa catena tutta tarantina. In questo intenso percorso sarà possibile conoscere da vicino il personale qualificato che ogni giorno cura i reparti dei supermercati, con premura e dedizione, per offrire sempre il meglio ai tanti clienti che quotidianamente si rivolgono a Pascar per gli acquisti.

Il punto vendita sito in Via Campitelli a Grottaglie è la prima tappa di questo avvincente cammino. Qui il Responsabile di Negozio Marco Meo ha illustrato i “dietro le quinte” del proprio incarico, un lavoro assiduo e continuo alla ricerca del maggior livello di soddisfazione dei consumatori. “Dal 2014 svolgo il ruolo di Responsabile di uno dei punti vendita di Grottaglie e da circa otto anni faccio parte di questa grande azienda. Il mio compito è innanzitutto quello di assicurarmi che ognuno dei collaboratori svolga correttamente la propria mansione – spiega Meo. In seguito mi dedico ai vari reparti tra cui ortofrutta, macelleria, salumi e formaggi, che devono essere ispezionati tutte le mattine prima dello svolgimento delle attività”. La figura del responsabile costituisce dunque un punto di riferimento importante nella gestione del supermercato. “Giornalmente è necessario verificare la temperatura dei banchi frigo, provvedere allo scarico merci, aggiornare l’inventario dei prodotti in esaurimento di cui va fatta richiesta ai fornitori. C’è sempre qualcosa da fare in un punto vendita come il nostro”.

Meo afferma che Pascar è diventata col tempo la sua seconda famiglia, in cui, giorno dopo giorno, ha imparato a saper gestire le emergenze, oltre a conoscere personalità e temperamento di ciascun collaboratore. “Motivare il personale è fondamentale per assicurare un clima propositivo e sereno. Le eventuali problematiche vanno sempre affrontate con il sorriso, individuando una soluzione che sia condivisa da tutti. Con i clienti è doveroso utilizzare il massimo della cortesia cercando di soddisfare il più possibile le richieste avanzate”, una politica perseguita da Pascar sin dagli esordi e che ha garantito alla società la fiducia di migliaia di persone in circa trent’anni di attività. “Valutiamo in modo attento le esigenze dei consumatori relativamente a prodotti che non sono presenti sui nostri scaffali, cercando di integrare rapidamente l’offerta”.

Ogni punto vendita Pascar offre alla propria clientela una serie di servizi, diventati il punto di forza del brand, tuttavia i supermercati si differenziano per alcune peculiarità: “il nostro esercizio è, al momento, l’unico della catena ad effettuare orario continuato dalle 8.00 alle 22.00”. La struttura è stata da poco ristrutturata e i reparti rinnovati al fine di garantire un ambiente sempre al passo con i tempi. “I clienti amano le novità e sono molto attenti ai cambiamenti – ha continuato Meo. Da poco sono state introdotte le nuove divise che rendono nel complesso la nostra immagine indubbiamente più elegante ed ordinata, un’operazione accolta con entusiasmo da tutti noi e soprattutto dai consumatori, pronti ad elargire complimenti ai dipendenti e, più in generale, all’azienda.

I cambiamenti su più livelli in un ambiente come quello di un supermercato – conclude Meo – sono indispensabili per ravvivare l’entusiasmo dei collaboratori, riaccendere la voglia di fare e crescere insieme al Gruppo, orientandosi verso nuovi obiettivi”. Pascar negli anni ha sempre creduto nella forza dell’innovazione, evolvendosi più volte e diventando uno dei massimi esempi di imprenditoria locale. Chissà quante e quali altre novità ha in serbo il band per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche