24 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 24 Ottobre 2020 alle 16:49:01

Attualità

​Movimento 5 Stelle: «Biglietti on line per l’isola»​

La proposta dei consiglieri comunalli Francesco Nevoli e Massimo Battista


«Dotarsi immediatamente
di una piattaforma
informatica per la vendita online
dei biglietti». E’ quanto chiedono
i consiglieri comunalli del M5S,
Francesco Nevoli e Massimo
Battista, in riferimento al servizio
idrovie.

«Come è noto l’Amat – si legge in
una nota indirizzata al direttore generale
dell’azienda – offre durante
la stagione balneare un servizio di
idrovie, qualificato come trasporto
pubblico locale, tramite due motonavi
adibite al trasporto di persone,
la Clodia e l’Adria, collegando
la città di Taranto con l’isola di
San Pietro, facente dell’arcipelago
delle Isole Cheradi, poste di fronte
alla città, nel Mar Grande. Questo
anno il servizio di collegamento
marittimo con l’isola di San Pietro
è iniziato il 12 giugno e terminerà
il 9 settembre. Sin dall’avvio
esso viene effettuato con una sola
motonave, ma a giorni dovrebbe
essere implementato con la messa
a regime della seconda motonave,
ancora ferma per manutenzione,
per cui potrà essere destinato ad una utenza più ampia.

I relativi titoli
di viaggio, tuttavia, possono essere
acquistati unicamente presso l’ufficio
vendite Amat, sito in Taranto, via
D’Aquino 21, nonché presso agenzie
di viaggio che hanno stipulato con
l’Amat apposita convenzione, per
cui i cittadini di Taranto ed i numerosissimi
turisti desiderosi di godere
della bellezza delle Isole Cheradi sono
spesso costretti ad effettuare lunghe
ed estenuanti code per munirsi dei
biglietti necessari per imbarcarsi sulle
motonavi. Pertanto – concludono Nevoli
e Battista – chiediamo all’Amat
di dotarsi immediatamente di piattaforma
informatica per la vendita
online dei biglietti relativi al servizio
idrovie, al fine di consentire agli
utenti un comodo e veloce acquisto
dei titoli di viaggio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche