25 Gennaio 2022 - Ultimo aggiornamento il: 25 Gennaio 2022 alle 22:11:00

Attualità

Visite senologiche gratuite

Le iniziative della Lilt di Taranto. E il Castello s’illumina di rosa


I giovedì di ottobre si
tingono di rosa, con le visite senologiche
gratuite messe a disposizione
dalla Lega Italiana per la Lotta contro
i Tumori di Taranto, in occasione
dell’edizione 2018 della campagna
nazionale Nastro Rosa.
Patrocinata dalla Presidenza del
Consiglio dei Ministri e dal Ministero
della Salute, l’iniziativa coinvolge
le 106 Sezioni Provinciali, attive per
tutto il mese di ottobre sia sul fronte
della sensibilizzazione in favore della
prevenzione del cancro al seno sia su
quello dei controlli gratuiti.
La campagna 2018 ha come testimonial
le conduttrici televisive Federica
Panicucci e Filippa Lagerback, che
invitano le donne alla prevenzione,
chiedendo a tutti di replicare il messaggio
attraverso la diffusione sui social
network dell’hashtag #vivilrosa.
Per quanto riguarda le azioni locali,
la Sezione Provinciale della Lilt
ha organizzato una serie di visite
senologiche gratuite, presso e in
collaborazione con la Casa di Cura
Villa Bianca di Martina Franca.
Le visite saranno condotte dal dott.
Nicola Ciaccia (radiologo senologo),
in un numero complessivo di 45, distribuite
15 per volta nei pomeriggi
dell’11, del 18 e del 25 ottobre.
Le donne che vorranno sottoporsi al
controllo dovranno prenotare, chiamando
il 380.7690733, dalle 16 alle
18, seguendo il seguente calendario:
il 12 ottobre per il 18 e il 19 ottobre
per il 25. In ogni giornata di prenotazione,
il telefono sarà disattivato
all’esaurimento del numero massimo
di accessi previsto per le date corrispondenti.
Considerata la ristretta disponibilità
di visite erogabili, la Lilt di Taranto
fa appello al buonsenso dell’utenza,
ritenendo che sia più giusto lasciare
spazio alle richieste provenienti da
donne che contano casi di cancro al
seno tra le familiari consanguinee o
che non abbiano fatto controlli recentemente.
Nell’ottobre rosa, inoltre,
non mancherà la consueta suggestione
illuminoscenica nel centro urbano
di Taranto. Così come avviene in
molti altri posti del mondo, anche
il capoluogo ionico, infatti, rivestirà
di una nuova luce uno dei suoi più
importanti luoghi simbolici. Nelle
sere e nelle notti di fine mese, dal 28
al 30 ottobre, il Comando Marittimo
Sud della Marina Militare aderirà
alla campagna, illuminando di rosa
la facciata del Castello Aragonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche