Attualità

​Gli eventi natalizi organizzati dalla Banca di Taranto​

Le iniziative nella nuova sede di via Berardi, 27


Proseguono gli appuntamenti che la Banca di
Taranto sta offrendo alla città per queste feste natalizie.

Domenica 16, sempre alle 18.30, ci sarà il Gruppo del
complesso bandistico musicale “G. Paisiello” diretto dal
Maestro Prof. Vincenzo Simonetti con cui la banca arricchirà
l’atmosfera della serata, grazie al suggestivo suono delle
pastorali natalizie secondo l’antica tradizione della città dei
due mari, note che ogni anno la città sente la nostalgia di
riascoltare.

Gli eventi organizzati dalla Banca di Taranto intendono,
dunque, continuare ad infondere il segnale di impegno e fiducia
piena per la città, propri del suo “fare banca”, portando
la gente a toccare con mano – grazie a viva partecipazione
– il vero senso di vicinanza dell’Istituto al nostro territorio.
Traguardo storico per la Banca di Taranto Bcc. Con
il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea per un grande
progetto: la nostra gente, il nostro Paese.
L’Assemblea dei soci della Banca di Taranto Bcc ha deliberato
all’unanimità la modifica dello statuto della Bcc, al
fine di consentire alla Banca di aderire al Gruppo Bancario
Cooperativo Iccrea.

Così la banca si é presentata nei tempi previsti e con i conti
in ordine all’adempimento stabilito dalla legge 49/2016 di
riforma del Credito Cooperativo e dalle sue successive modifiche,
che obbliga le BCC a riunirsi in un gruppo nazionale.
Il voto dell’Assemblea rappresenta senza dubbio un atto storico
per la Bcc e per lo sviluppo delle sue attività a beneficio
dei soci e del territorio. Contestualmente, si conclude un’altra
tappa della Riforma iniziata nel 2015, che ha coinvolto il
Credito Cooperativo in un percorso di rinnovamento, preservando
al contempo la storia ed i tratti caratteristici della
mutualità bancaria cooperativa.
“Siamo molto soddisfatti – riferisce il presidente avv. Lelio
Miro – per il raggiungimento di questo traguardo storico,
perché grazie alla delibera odierna, la Banca di Taranto
parteciperà alla costituzione del più grande Gruppo Bancario
Cooperativo italiano.

Per noi poi l’ingresso nel Gruppo
coincide col trasferimento nella nuova e prestigiosa sede in
Via Berardi Angolo Via Anfiteatro, a coronamento di un percorso
di crescita e di consolidamento che ha reso necessari
spazi maggiori ed adeguati alla sempre più numerosa clientela
che si affaccia con fiducia al nostro Istituto, scoprendo i
vantaggi di una relazione con una Banca che è interamente
espressione del proprio territorio. Il nostro obiettivo sarà
quello di conservare la natura e la vocazione delle vere Bcc
e, nello stesso tempo, grazie all’adesione al Gruppo Iccrea, essere ancora più solidi e in grado di effettuare investimenti e
ottenere sinergie in grado di creare vantaggi per soci e clienti.
Potremo, così, continuare a fare meglio quello che le Banche
di Credito Cooperativo hanno sempre fatto: lo sviluppo e il
sostegno del loro territorio. Colgo l’occasione per invitare
tutta la città agli eventi che per le festività Natalizie la Banca
sta realizzando ogni fine settimana presso la nuova sede, con
concerti, spettacoli e degustazioni tipiche”.

Il costituendo
Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea prende dunque forma
e potrà contare sull’adesione di 142 Bcc operanti su 1738
comuni grazie ad una rete di 2647 filiali. Il Gruppo sarà
fondato su una solida base costituita da 750.000 soci, con
più di quattro milioni di clienti, un patrimonio netto di 11,5
miliardi di euro, un attivo di 148 miliardi, impieghi lordi per
93,3 miliardi e raccolta diretta per 102,4 miliardi.
Con questi numeri, il Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea
si avvia a diventare a tutti gli effetti la prima banca locale
del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche