Attualità

​A Talsano si illumina il Riciclalbero di Natale​

Installazione in piazza della Vittoria


In tanti hanno partecipato, nei giorni scorsi,
all’ormai consueto appuntamento con l’accensione delle luci
che colorano il “Riciclalbero di Natale” che campeggia, anche
quest’anno, in piazza della Vittoria a Talsano.

L’associazione “Vita e Cultura”, insieme al comitato civico
“Ambiente e Territorio”, ha promosso l’iniziativa e sensibilizzato la cittadinanza.
«Si tratta di un albero di Natale unico nel suo genere, alto circa
7 metri e dall’aspetto un po’ nordico, realizzato con materiali
interamente riciclati: bancali di legno ormai inservibili al loro
uso, cerchioni di bicicletta trasformati in decorazioni natalizie
con l’uso di plastica, tappi e cd destinati a diventare rifiuti.
Riproporre, per il secondo anno consecutivo ed in maniera
completamente diversa un’opera sul riutilizzo dei materiali
– dichiara Fiorenzo Cazzato – è una grande sfida per tutti i
volontari che hanno collaborato a questo progetto. È un segnale importante per l’ambiente, per il territorio ed è sempre
bella l’atmosfera di curiosità e di festa che si crea attorno al
momento dell’accensione. Questa piazza, spesso deturpata da
atti vandalici, in questa occasione torna a vivere, si colora di
luci e di sorrisi che donano speranza di cambiamento».

Tra le attività che hanno animato la serata, va segnalata la
presenza di un gruppo di studenti della scuola Mazzaraso di
Talsano che, oltre ad intonare le classiche canzioni natalizie,
ha messo a dimora alcune piante nelle spoglie fioriere della
piazza. «Il Natale deve diventare anche un’occasione di insegnamento – dichiara Giovanna Rito – e coniugare il clima
di festa con un messaggio di rispetto verso l’ambiente ed il
territorio ci è parso doveroso verso la comunità».
La serata, che ha visto la presenza di ben due Babbo Natale con
i quali bambini ed adulti hanno scattato gli ormai immancabili
selfie, si è conclusa con una pettolata e lo scambio degli auguri.
«Tra i rappresentanti istituzionali del territorio, ha partecipato
alla serata solo il consigliere regionale Gianni Liviano. La
presenza di rappresentanti politici accanto ai cittadini è sempre
un momento di confronto – dichiara Angelo Fanelli – e non
ci piace guardare le assenze. Ringraziamo Liviano per aver
voluto prendere parte alla serata, anche perchè è ben noto il suo impegno civico per il territorio jonico.

Lo scambio di auguri
di Natale tra persone che neanche si conoscono è un semplice
ma meraviglioso segno di condivisione. La voglia di essere
cittadini attivi ci impone di essere strumento di cambiamento
e costruttori di bellezza e futuro».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche