Attualità

​Record abbonamenti al Teatro Fusco​

Chiusa la campagna: 628 le tessere vendute


Stop alla campagna abbonamenti per la stagione del nuovo Teatro comunale Fusco, ai nastri di partenza questa settimana, il 23 e 24 gennaio, con la messa in scena de “Le signorine” di Pierpao­lo Sepe, con Isa Danieli e Giuliana De Sio.

Sono 628 gli abbonamenti sotto­scritti su circa 900 posti disponibili per le due recite in programma per ciascun spettacolo: 354 in serale (numero massimo stabilito per lasciare la disponibilità di almeno 100 biglietti) e 274 per la pomeri­diana del giorno successivo.

«Siamo stati costretti, negli ultimi giorni, a comunicare alle persone interessate la mancanza di disponi­bilità degli abbonamenti per il tur­no serale – ha dichiarato l’assessore alla cultura, Fabiano Marti – Il dato più entusiasmante, in ogni caso, è rappresentato dai 274 abbonamenti della pomeridiana, un numero in­credibile rispetto agli scorsi anni. Questo dimostra il grande lavoro che l’amministrazione Melucci sta facendo. Ma anche il grande entusiasmo che si respira in città per il primo teatro comunale della sua storia e, permetteteci di sot­tolinearlo, l’altissimo livello della stagione. Ci auguriamo una lunga serie di sold out».

A partire da oggi, la biglietteria del teatro in via Giovinazzi sarà aperta per consentire l’acquisto dei biglietti singoli per assistere alla rappresentazione dei lavori teatrali presenti in cartellone, oltre che per i concerti anche se, per quest’ulti­mi, la prevendita è già partita da tempo.

È consigliabile prenotare già i ti­cket per gli altri spettacoli, se inte­ressati, in quanto i posti residui per ciascuno e nelle due programma­zioni, sono circa 200 complessivi. Per il concerto di Manuel Agnelli, previsto per il 6 aprile, sono ancora disponibili circa 30 biglietti.

Per maggiori informazioni è pos­sibile chiamare lo 099:9949349 (botteghino Teatro Fusco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche