08 Maggio 2021 - Ultimo aggiornamento il: 08 Maggio 2021 alle 06:53:50

Attualità

1° Maggio, visite guidate ai capolavori del MarTa​

Il programma delle iniziative organizzate dal museo


Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto
– MArTA, in collaborazione con
il Concessionario Nova Apulia,
prosegue la sua programmazione
culturale con un fitto calendario
di eventi per mercoledì 1 maggio.
Approfondimenti speciali.
Mercoledì 1 maggio alle ore 10.30
e 16.30, sarà possibile partecipare
a un approfondimento a cura di
archeologo sulla mostra “MitoMania. Storie ritrovate di uomini ed
eroi” in corso al MArTA. Costo 5
euro + biglietto d’ingresso. Prenotazione obbligatoria.

Sempre mercoledì alle ore 11.30 e
17.15, il concessionario Nova Apulia propone una visita guidata sul
tema “I Capolavori del MArTA”.
Tariffa 6,50 euro + biglietto d’ingresso. Prenotazione obbligatoria.
Orario di apertura del Museo il
giorno 1 maggio: 9-13/15.30-19.30.
Chiusura biglietteria ore 19.
Mostra “MitoMania. Storie ritrovate di uomini ed eroi”.
Dall’11 aprile e fino al prossimo
10 novembre è aperta al pubblico
la Mostra “MitoMania. Storie ritrovate di uomini ed eroi” che ha
al centro una serie di importanti
vasi figurati di produzione apula,
restituiti all’Italia all’inizio degli
anni Duemila da Istituti museali
internazionali.

La mostra intende documentare
l’impegno profuso dal Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, di concerto
col Ministero per i Beni e le
Attività Culturali, nel preservare
l’integrità del patrimonio culturale
regionale e nazionale.
I reperti, oggetto di un delicato
intervento di restauro, sono esposti
per la prima volta tutti insieme
presso il Museo al quale sono stati
assegnati a seguito del loro rientro
in Italia: un’occasione non solo per
far conoscere al grande pubblico
le opere di alcuni dei più importanti maestri della ceramografia
magnogreca, sensibilizzandolo
alle problematiche della tutela del
nostro patrimonio culturale, ma
anche per approfondire una serie
di tematiche connesse al contesto
di produzione e fruizione dei materiali in oggetto e al repertorio
figurativo da essi esibito, quali
il legame con la sfera funeraria
e i riferimenti al mito nel suo
complesso rapporto con il teatro
antico.
Info e prenotazioni 099-4538639
o prenotazioni@novaapulia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche