Attualità

Kyma: la nuova holding dei servizi

Le partecipate si trasformeranno in una multiutility


Si chiama Kyma, parola greca che significa “onda”, ed è la holding che terrà insieme Amat, Amiu e Infrataras, le aziende del Comune che da qui a qualche anno completeranno cambio di strategia e di approccio sul mercato. L’iniziativa è stata presentata a Palazzo di Città dal sindaco Rinaldo Melucci e dai presidenti delle tre società partecipate: Giorgia Gira (Amat), Carloalberto Giusti (Amiu), Umberto Salinas (Infrataras).
Le municipalizzate si trasformeranno in una multiutility con l’obiettivo di rendere servizi efficienti, razionalizzare i costi e acquisire nuove fasce di mercato e di attività. Saranno tre le divisioni nelle quali opererà la holding: mobilità, ambiente e servizi. Presentata anche la nuova livrea che caratterizzerà i mezzi di Kyma, esposti per l ‘occasione in piazza davanti al Municipio.
«Oggi – ha detto il sindaco Melucci – inizia un percorso che non si fermerà più, entro la fine del mandato consegneremo alla città una holding efficiente in grado di garantire servizi di qualità ai cittadini. È il primo esperimento di questo genere nel centrosud».

1 Commento
  1. Antonio 5 mesi ago
    Reply

    Sindaco Melucci dimostra grande capacità di gestione della cosa pubblica, una grande sfida che necessiterà di un management preparato ed all’altezza della sfida, che pone fra gli obbiettivi Il principali il miglioramento dei servizi attraverso un gestore unico e senza che questa possa influire sulla domanda di offerta per i cittadini. Una grande idea, per un grande ed ambizioso progetto di rinascita e rivalutazione della città e dei lavoratori che saranno impegnati a dare insieme ai cittadini il loro contributo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche