LA NOTTE DI TARANTO

La lunga notte delle bombe

Una pagina di storia della nostra città: quando l’11 novembre a Mar Grande e Mar Piccolo si decisero le sorti della guerra

Attualità
Taranto sabato 10 novembre 2018
di Enzo Ferrari
Una foto aerea dopo il bombardamento
Una foto aerea dopo il bombardamento © n.c.

Al Circolo della Marina si festeggiava. Si danzava e si brindava al compleanno del re. Quell’11 novembre del 1940 Vittorio Emanuele compiva 71 anni. La festa e i sorrisi si spengono alle 23.14, quando il primo aerosilurante Swordfish plana a motore spento sul Mar Grande e sgancia un siluro che squarcia la prua della corazzata Cavour. Era cominciata la “Notte di Taranto”.

Maggiori dettagli nell'edizione cartacea di Buonasera Taranto in distribuzione nel primo pomeriggio.

Lascia il tuo commento
commenti