Attualità

Comune di Taranto, sopralluogo nel centro per accoglienza minori stranieri

Gli assessori al Siproimi di Taranto

Siproimi Taranto
Siproimi Taranto

Martedì mattina l’assessore ai Servizi Sociali ed Integrazione del Comune di Taranto, Gabriella Ficocelli, con il comitato #ioaccolgo e il vicesindaco Paolo Castronovi, accompagnati dal Direttore del Progetto SIPROIMI Marcello Caracciolo, hanno avuto modo di conoscere una delle eccellenze del nostro territorio in fatto di sicurezza per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati.

Al momento ci sono 6 appartamenti occupati da 22 beneficiari divisi in nuclei familiari. Sono tutti già iscritti al servizio sanitario nazionale, frequentano da luglio corsi di italiano, chi è in età dell’obbligo scolastico è stata iscritta a scuola, (2 alle elementari, 3 liceo, 1 scuola serale) dalla scorsa settimana è iniziato il corso per gli adulti per ottenere la qualifica europea di “operatore in Agricoltura Biologica”.

“Con i loro sorrisi – commenta l’assessore Ficocelli – gli ospiti del SIPROIMI ci hanno accolto nei loro appartamenti aprendoci le porte alla loro realtà, alle loro famiglie. Con il progetto del Siproimi tarantino viene mantenuta e confermata la sperimentata e proficua modalità di accoglienza integrata che vede l’Amministrazione Melucci protagonista nella proposizione e nella definizione delle progettualità che vedranno la luce a stretto giro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche