Attualità

On. Rosalba De Giorgi, sabato a Taranto “Alberi per il Futuro”

L’iniziativa a Taranto il 16 novembre


                                  

L’appuntamento con la natura, promosso dalla parlamentare Rosalba De Giorgi in collaborazione con gli attivisti locali, è fissato per sabato 16 novembre, dalle ore 09.00 alle 13.00, nella borgata tarantina di Talsano, in via Gregorio VII, nei pressi dell’Istituto comprensivo “Salvemini”. Sarà quello il luogo in cui chiunque lo desideri potrà partecipare alla piantumazione di “Lecci”, “Falso pepe” e “cespugli di Ibiscus” (tutti messi a disposizione dalla deputata De Giorgi) dando un segnale capace di evidenziare una volta di più come gli alberi rappresentino un elemento insostituibile per l’affermazione della sostenibilità ed il miglioramento qualitativo della vita nelle aree urbane.

“Regalare alle aree cittadine del nostro Paese un futuro più ecologico e più verde” dichiara la parlamentare dei 5 stelle tarantina . “E’ uno degli obiettivi a cui ogni cittadino dovrebbe puntare nell’interesse suo e della collettività. Uno degli obiettivi che possono essere perseguiti soprattutto attraverso iniziative come “Alberi per il futuro”, l’evento organizzato ogni anno, in concomitanza con la “Giornata Nazionale dell’Albero”, dal MoVimento 5 Stelle per migliorare le condizioni dell’ambiente in cui viviamo”.

“Va detto – conclude l’on. De Giorgio: “che il sito in cui si darà corso all’iniziativa è stato individuato in base ad un’indagine catastale dal Comune di Taranto, che nell’occasione sarà rappresentato dall’assessore all’Ambiente, prof.ssa Anna Tacente. Si ricorda che l’invito a partecipare ad “Alberi per il futuro” è rivolto a tutta la cittadinanza”.

2 Commenti
  1. Piero 4 settimane ago
    Reply

    Dall’alto del suo stipendio da onorevole se lo può permettere.

  2. danilo 4 settimane ago
    Reply

    meno male che non ci sono problemi piu’ gravi ….così possiamo dedicarci al giardinaggio e comunque sempre meglio che niente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche