Attualità

A Pulsano due milioni e mezzo di euro per il rischio idrogeologico

Soddisfazione dell'amministrazione Lupoli che ha presentato i progetti

Il Sindaco di Pulsano Francesco Lupoli
Il Sindaco di Pulsano Francesco Lupoli
Lo scorso settembre sono stati approvati tre studi di fattibilità da candidare a finanziamento ministeriale, per interventi di messa in sicurezza sul litorale del Comune di Pulsano, fortemente interessato da rischio idrogeologico.
Con decreto del capo di dipartimento per gli affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno , sono state rese pubbliche le graduatorie da cui si evince che a Pulsano sono stati finanziati tutti e tre gli interventi, inseriti nel piano triennale delle opere pubbliche e candidati a finanziamento per un ammontare di circa € 2.500.000,00.
Una prima parte del contributo sarà già disponibile entro febbraio 2020.
“Un grazie – dichiara il Sindaco Francesco Lupoli– va anche agli uffici che hanno portato a casa il massimo da questa sfida con cui il Comune di Pulsano si è posizionata al cinquantaquattresimo posto della Classifica in Italia, e secondi come comuni finanziati in Puglia.
Adesso continuiamo avanti insieme per dar vita a questo straordinario risultato, con l’obiettivo di continuare su questa lunghezza d’onda.
La nostra è la prima amministrazione ad avere una delega al rischio idrogeologico – dichiara infine il Sindaco Lupoli – e questa lungimiranza comincia a dare i primi frutti, dimostrando  che le ristrettezze economiche sono un limite solo per chi non ha idee e noi, tutti INSIEME, abbiamo idee e forza di volontà!”
L’assessore Menza, con delega al rischio idrogeologico dichiara che si tratta di interventi necessari al paese  per migliorare le situazioni che si vengono a creare  a seguito dell’ erosione costiera: “Questo è un grande traguardo che dovrà essere attuato in tempi ristretti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche