Attualità

L’accesso al Credito per le PMI. Le novità dopo la riforma del credito cooperativo

Convegno il 31 gennaio presso la sede della Banca di Taranto in via Berardi


Le Banche di Credito Cooperativo sono sempre state tradizionalmente il riferimento bancario di elezione per le PMI e le famiglie, che nelle banche locali hanno trovato più facilmente ascolto, conoscenza, attenzione, in ragione delle reciproche dimensioni e radicamento territoriale.

La riforma del Credito Cooperativo sta comportando uno stravolgimento del sistema bancario di prossimità, perché ha imposto la sottoposizione delle singole banche di credito cooperativo anche piccolissime, a regole di taglia unica comuni alle grandi banche europee e a strategie di gruppo, con i conseguenti rischi di spinta dell’attività anche delle BCC verso fasce di clientela di maggiori dimensioni e fatturato, di marginalizzazione della imprese sane ma di dimensione ridotta, e di progressivo allentamento del legame territoriale.

Lo scopo del convegno- organizzato da Confcommercio Taranto, in collaborazione con BCC Banca di Taranto-  è fare il punto con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Turco, il Presidente Nazionale della Federazione delle BCC Dell’Erba e il Presidente Nazionale di Federascomfidi sul presente ed il futuro delle relazioni bancarie efficaci fra le PMI e le BCC alla luce delle esperienze in corso e delle prospettive legislative.

CONVEGNO -31 gennaio 2020

“L’accesso al Credito per le PMI. Le novità dopo la riforma del credito cooperativo.” 

Programma 

Ore 16.00 Saluti

 Lelio Miro, Presidente Banca di Taranto –BCC

Ore 16.30 Interventi 

Paolo Ferrè Presidente Federascomfidi- “L’accesso al credito delle PMI”

Augusto Dell’Erba Presidente Nazionale Federcasse-  “Presente e futuro delle relazioni bancarie fra PMI e BCC”

Mario Turco Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio-  “Le prospettive legislative a  favore delle PMI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche