21 Aprile 2021 - Ultimo aggiornamento il: 21 Aprile 2021 alle 09:30:12

Attualità

XX Giochi del Mediterraneo – Taranto 2026, incontro con il Sindaco al Coni

briefing propedeutico alla selezione delle modalità di costituzione del comitato organizzatore e di gestione

Il logo dei Giochi del Mediterraneo di Taranto
Il logo dei Giochi del Mediterraneo di Taranto

Procede spedito il percorso che condurrà, prevedibilmente entro il prossimo mese di febbraio, alla trasformazione del comitato promotore dei XX Giochi del Mediterraneo – Taranto 2026 nella vera e propria organizzazione che sovrintenderà a tutte le operazioni della grande manifestazione sportiva del CIJM.

Dopo la riunione con il Ministro Vincenzo Spadafora di alcuni giorni orsono, oggi il Sindaco Rinaldo Melucci, insieme agli Assessori ai Lavori Pubblici Ubaldo Occhinegro e allo Sport Fabiano Marti, oltre che agli esponenti della Regione Puglia, ha partecipato presso il Coni a Roma ad uno degli ultimi briefing propedeutici alla selezione delle modalità di costituzione del predetto comitato organizzatore e di gestione dei processi tecnico-operativi di questo prestigioso evento, che senza dubbio certificherà la rinascita di Taranto.

“Siamo convinti che il Governo e la Regione Puglia faranno bene le cose per Taranto, ora inizia un duro ma entusiasmante lavoro – ha sottolineato il primo cittadino ionico -. Ringrazio il Presidente Giovanni Malagò che con la sua esperienza e la sua sensibilità ci sta accompagnando tutti in questo delicato start-up, ritengo che ci siano tutti i presupposti per mutuare positivamente a Taranto, per quanto possibile, la forma organizzativa già messa in campo per le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina 2026, non servono particolari esperimenti. Sono anche molto felice che abbia raccolto il nostro invito a svolgere un ruolo da protagonista il Presidente del CIP Luca Pancalli, vogliamo che i Giochi del Mediterraneo tornino grandi ed attrattivi per tutti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche