Attualità

Coronavirus, il Sindaco di Pulsano chiede riunione imminente per linee comuni urgenti

"Qualora nell’arco temporale di 24 ore non siano state assunte decisioni in merito, il sottoscritto -scrive Francesco Lupoli-provvederà all’emanazione di provvedimenti per garantire la tutela della salute pubblica della comunità che rappresenta"

Il Sindaco di Pulsano Francesco Lupoli
Il Sindaco di Pulsano Francesco Lupoli

Il Sindaco Di Pulsano Francesco Lupoli ha inviato lunedì mattina una lettera indirizzata a Prefetto di Taranto, Asl, Presidente dalla Provincia e della Regione,  chiedendo loro di convocare una riunione sull’emergenza scatenata dal diffondersi in Italia del Coronavirus. 

“Con la presente,- scrive il Sindaco Lupoli-si segnala lo stato di estremo disagio che le comunità locali stanno affrontando negli ultimi giorni a seguito delle problematiche legate alla diffusione del virus Covid-19, i cui sintomi sono simili a quelli dell’influenza e delle forme parainfluenzali, e in alcuni casi assenti.

Dovendo quotidianamente rispondere a richieste da parte di cittadini circa il prosieguo delle attività relative a servizi pubblici (trasporti, scuole, uffici pubblici, esercizi commerciali…), e allo scopo di evitare comportamenti disomogenei tra comunità locali limitrofe che potrebbero generare confusione e disinformazione, si chiede di fornire, ciascuno per le proprie competenze, anche in una riunione congiunta da convocare immediatamente tra i rappresentanti delle comunità locali della nostra provincia, linee comuni di comportamento che devono essere intraprese ed applicate ad ogni livello decisionale.

S’informa sin d’ora – conclude il Sindaco di Pulsano- che qualora nell’arco temporale di 24 ore non siano state assunte decisioni in merito, il sottoscritto provvederà all’emanazione di provvedimenti per garantire la tutela della salute pubblica della comunità che rappresenta”.

1 Commento
  1. Angelo 1 mese ago
    Reply

    Ma facci il piacere, leghista dell’ultim’ora. Cosa mai dovresti fare tu oltre a battere le mani a Salvini?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche