25 Novembre 2020 - Ultimo aggiornamento il: 25 Novembre 2020 alle 17:23:31

Attualità

L’Ordine degli Avvocati di Taranto ha aderito alla Delibera di Astensione dall’ufficio di Coordinamento dell’organismo Congressuale Forense


 

 

È stata emanata (mercoledì 4 marzo) una Delibera di Astensione dall’ufficio di Coordinamento dell’organismo Congressuale Forense, massimo organo di rappresentanza politica dell’Avvocatura nazionale.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Taranto ha aderito ex lege alla Delibera e, nell’occasione, ha sottolineato che ogni Avvocato è libero di aderire o meno all’astensione, non avendo la stessa il carattere dell’obbligatorietà.

Con la Delibera è stata disposta l’astensione dalle udienze e da tutte le attività giudiziarie, in ogni settore della Giurisdizione, per il periodo di quindici giorni con decorrenza dal 6.03.2020 e fino al 20.03.2020, in conformità alle disposizioni del codice di autoregolamentazione, con esclusione espressa delle udienze e delle attività giudiziarie relativi alle attività indispensabili come previste e disciplinate dagli artt. 4, 5 e 6 del “Codice di autoregolamentazione delle astensioni dalle udienze degli Avvocati”.

L’adesione all’astensione, che sarà considerata legittimo impedimento del difensore in ogni tipo di procedimento, oltre ad essere dichiarata personalmente o tramite sostituto del legale titolare della difesa o del mandato all’inizio dell’udienza o dell’atto di indagine preliminare, potrà essere comunicata con atto scritto trasmesso o depositato nella cancelleria del giudice o nella segreteria del pubblico ministero oltreché agli altri avvocati costituiti, con espressa deroga al termine di due giorni, in considerazione delle ragioni di pericolo sanitario sottese alla astensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche