28 Settembre 2021 - Ultimo aggiornamento il: 27 Settembre 2021 alle 23:58:00

Cronaca

Rinviata sentenza Su ordinanza del sindaco di Taranto per chiusura impianti inquinanti


Ordinanza di chiusura ex Ilva, a gennaio la decisione del Tar sui ricorsi di AMI e commissari

Si è tenuta stamattina, dinanzi al TAR Lecce, l’udienza relativa ai ricorsi proposti da ArcelorMittal e Ilva s.p.a. In amministrazione straordinaria contro l’ordinanza sindacale n.15/2020, che imponeva ai gestori l’individuazione e il superamento delle criticità derivanti da fenomeni emissivi dello stabilimento siderurgico, disponendo, in difetto, la fermata degli impianti.

Il Collegio ha rinviato la discussione finale della causa all’udienza del 27 gennaio 2021, all’esito della quale si esprimerà su tutte le delicate questioni in rilievo.

Il Comune ha richiesto apposito provvedimento cautelare per mantenere l’esecutività dell’ordinanza impugnata, per tutti gli adempimenti previsti nella prima parte della stessa.

Il lungo iter processuale, al di là dell’esito finale, rende evidente, oltre alla complessità della questione, la fondatezza delle preoccupazioni del sindaco Rinaldo Melucci in ordine all’emergenza sanitaria che interessa la comunità tarantina e la correttezza del percorso politico-amministrativo intrapreso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Ti potrebbero interessare anche